news

HOME > NEWS

484
03/03/2014   3  Dal Gruppo  

Un appello per la filosofia: commenti [5]

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5

Annalisa Rabotti
Assolutamente d'accordo e condivido il link!


Diana Ragazzo
lo studio del pensiero filosofico ritengo sia una componente essenziale nella formazione di ognuno di noi. Non tanto un escursus della storia della filosofia, quanto l'acquisizione di un atteggiamento mentale.


Francesco Ricci
La filosofia teoretica e la storia della filodsofia sono discipline necessarie per contestualizzare il sapere scientifico e tecnologico nel loro sviluppo storico e per conoiscere i temi e i problemi umani e sociali ad essi collegati. Inoltre possono indirizzare le scelte di vita delle persone ampliando la visione esistenziale e culturale di ciascuno.


Mina Rienzo
La filosofia è la base di tutte le altre discipline, da cui sono, infatti, derivate. Indispensabile lo studio per i ragazzi!


Alessandro Romano
Lasciamo la filosofia al suo posto nella scuola italiana, perchè è un'insostituibile risorsa per la formazione delle coscienze umane.


Maria Cristina Rossi
Il pensiero critico è tanto scomodo quanto faticoso, ma il pensiero acritico non è pensiero. Anche la tecnica è filosofia. Per proseguire su qualsiasi sentiero si voglia intraprendere, è necessaria la lanterna filosofica, vi piaccia o no!


Enzo Ruffaldi
Con la recente riforma i Licei sono caratterizzati dalla presenza, in tutti, della filosofia, cui è riconosciuto il merito di promuovere lo spirito critico e la capacità di rielaborare i problemi esistenziali. Ridurne lo studio a due anni è autolesionistico per l'Italia, così come è autolesionistico ridurre di un anno la durata della formazione liceale.


Maria Teresa Russo
D'accordo con l'appello in difesa della presenza della filosofia


Caterina Rà Chira
La mia formazione è stata umanistica e gli studi universitari nella facoltà di Filosofia. Ho potuto sviluppare il mio senso critico e arricchir i notevolmente. Lo rifarei e lo consiglio vivamente per il futuro dell'istruzione e del nostro paese così vilipeso dai fatti odierni.


Francesco Raffo
occorre riformare l'insegnamento della filosofia non abolirlo: i ragazzi devono imparare ad avere cura delle proprie opinioni!


Claudia Raimondi
Mi riesce difficile credere che dalla facoltà deputata a formare educatori.....i quali sono chiamati ad occuparsi della "formazione" degli esseri umani e quindi soprattutto delle menti......., venga tolto lo studio dello sviluppo del pensiero . La cosa mi sconcerta. Io penso che lo studio della filosofia dovrebbe essere un percorso di studio di base per tutti gli esseri umani....volenti o nolenti,....bene o male non siamo tutti educatori dal momento che SIAMO, agiamo , comunichiamo ?


Anna Maria Rais
La filosofia come pratica,dovrebbe essere inserita come metodologia educativa fin dai primi anni di scuola. Educare il pensiero, in senso critico e creativo, dovrebbe essere una delle priorità delle società  che si proclamano civili. Educare le giovani generazioni a saper stare nel dubbio, tollerare il confronto, argomentare le proprie posizioni, sono valori imprescindibili. Deumanizzare la cultura, l'apprendimento, corrisponde al preciso intento politico di creare una collettività di automi o di schiavi. Il pensiero complesso spaventa perché è democratico. Togliere la filosofia dalle scuole è negare la possibilità della democrazia come pratica di cittadinanza attiva.


Miriam Ranica
ritengo indispensabile la possibilità di formare una capacità di riflessione, di critica, di analisi profonda,di comprensione della complessità per contrastare la superficialità e l'immediatezza delle stagioni che stiamo vivendo. Penso che ciò sia strettamente correlato alla civiltà di un paese e del suo popolo


Manuela Rasori
Imparare a pensare sarebbe un bel traguardo


Enrica Recalcati
Pregevole iniziativa che sottoscrivo e condivido. Credo nella capacità di aprire la mente ragionando sull'uomo e per l'uomo, portando alla scoperto valori e idee capaci di cambiamento. Soltanto l'esercizio e l'abitudine al ragionamento possono "aprire la mente" a una cultura intrisa di moderno.


Mariangela Ricatti
la vita ha bisogno del pensiero (M.Zambrano)


Emanuela Riccardi
In difesa del pensiero e del pensare, sempre e comunque!!!


Paolo Rinaldi
Ritengo che la filosofia sia di fondamentale importanza per lo sviluppo di una coscienza critica dell'individuo e libera da dogmi di ogni genere.


Manuel Maximilian Riolo
Morta la filosofia ... muore il pensiero


Floriana Rizzetto
Si sta assistendo a un attacco generalizzato a tutta la cultura umanistica, ignorando la sua funzione formativa, in nome di una precoce professionalizzazione che creerà robot incapaci di pensare in modo autonomo e critico


Pier Vincenzo Roma
La riduzione a due anni dell'insegnamento della filosofia nelle superiori è inaccettabile. La cultura umanistica va difesa, per non arrenderci al pensiero unico. Il prevalere della tecnica, senza il controllo dell'uomo, ha provocato sempre catastrofi...


Lorenzo Romei
Il pensiero non è scientifico, la stessa ragione è pur sempre un pensiero astratto nel nascere


Maria Teresita Rosati
E' davvero gravissimo, la scuola viene tagliata e cucita senza alcun criterio. Indispensabile farsi sentire!!!


Maurizio Rossi
Condivido in pieno l'appello. Da assiduo utilizzatore delle tecnologie informatiche, sostengo che un mondo in cui la tecnologia non sia strumento del pensiero è un mondo del tutto inquietante.


Giovanni Rubini
Il sapere e la ricerca del sapere dovrebbero essere gli unici obiettivi di una società giusta.


Ernesto Ruocco
Trovo vergognoso che si debba firmare un appello per evitare la soppressione, ancorché parziale, della Filosofia nella Scuola!


Marta Rutigliano
La crisi delle materie umanistiche a scuola è sotto i miei occhi tutti i giorni. Il punto di partenza è l'assoluta incapacità di leggere e comprendere un testo senza doverlo leggere e rileggere più volte. Non si legge, non si scrive, non si ragiona, non si pensa. La regressione del pensiero sottomette ai manipolatori, intristisce, indebolisce, ingrigisce la vita e il mondo. Manca passione perché manca il pensiero!!! Grazie.


Marco Ravera
Totalmente d'accordo con la presente iniziativa


Elena Rececconi
Eliminare lo studio della filosofia e la filosofia dalla formazione universitaria e liceale è un errore che, qualora applicato, non smetteremo mai di pagare, anzi l'insufficienza della capacità  critica, argomentativa e di presa di coscienza della complessità  delle questioni è un problema tristemente evidente nel nostro tempo. Ho apprezzato molto anche l'articolo che al contrario di molti siti spiega bene che le condizioni di riduzione dell'insegnamento della filosofia sarebbero legate al progetto, altrettanto all'insegna dell'efficienza e della velocità , di ridurre da 5 a 4 gli anni di formazione superiore (quindi con altrettante conseguenza per altri saperi umanistici come la letteratura e l'arte). Se c'è qualcosa di cui dobbiamo andare orgogliosi nel mondo è proprio la nostra cultura umanistica: non perdiamola!


Angela Rinaldi
... Che dire, il sonno della ragione genera mostri....


Isabella Romeo
E' un dovere difendere la filosofia, soprattutto è un dovere per chi ha la fortuna di studiarla e viverla quotidianamente!


Rita Rucco
Sosteniamo e difendiamo la possibilità  di pensare e di dubitare. Per tanti e non per pochi. Sosteniamo e difendiamo l'amore per il sapere.


Marco Russo
Ridurre o abolire l'insegnamento della filosofia dai programmi universitari o di istruzione superiore è semplicemente scellerato. Risponde alla violenza con cui la logica aziendalistica fondata sul profitto sta distruggendo la cultura e la scuola italiana. Difendere la filosofia vuol dire, più in generale, difendere l'eredità  immortale dell'Umanesimo, unica risorsa contro il pensiero unico e lo schiavismo delle menti.


Giovanni Battista Rimentano
il valore formativo dello studio della filosofia è un inestimabile in tutti i campi pratico-scientifico-teorici del sapere. Ridurre ulteriormente i tempi del suo apprendimento è un impoverimento nella futura società  delle competenze consapevoli. Diversamente le inconsapevolezze faranno delle competenze una vana parola, nascondendo incompetenze asservite e di corto respiro


Maurizio Roccioletti
Ma vogliamo proprio deprimerlo ulteriormente questo pensiero già  debole di suo, secondo la vulgata dominante?


Giuseppina Ruscillo
trovo che la filosofia insegni a ragionare e riflettere sul mondo e sulla vita.Ho bellissimi ricordi delle discussioni in aula con il docente di filosofia al liceo, ricordo la soddisfazione nel tornare a casa ripensandoci, trovo che in un periodo adolescenziale in cui non si è troppo sicuri di sé e ci si sta formando, il fatto di discutere apertamente su temi così importanti che sviluppano il senso critico, sia un mattone solido per costruire l'autostima


Lucia Sani
L'insegnamento della filosofia è uno degli strumenti più efficaci per contrastare quella che ritengo la più grave patologia che affligge l'essere umano e che in Italia è endemica: l'inerzia del pensiero. Non condivido affatto la decurtazione delle ore di filosofia (due ore settimanali anziché tre) operata dalla Riforma Gelmini in alcuni licei e credo che un ulteriore riduzione debba essere evitate.


Mario Santoro
La filosofia è un'antica disciplina formativa, che ha percorso secoli, formando le migliori menti dell'umanità .


Claudio Sasso
Il percorso liceale di quattro anni non penalizzerebbe soltanto la Filosofia, ma tutte le materie, per cui è da cassare assolutamente. Se tutti pensano che sia un valore concludere il ciclo di studi a 18 invece che a 19 anni, si riduca di un anno il percorso elementari-medie inferiori o si inizi la prima elementare a 5 anni.


Isabella Savella
Che fine ha fatto il progetto che estendeva l'insegnamento della filosofia a titti i bienni delle scuole secondarie di secondo grado? La Filosofia è una disciplina trasversale fortemente educativa, indispensabile per la formazione di cittadini critici, responsabili e dotati di autonomia di giudizio.


Francesco Scaturro
L'insegnamento della filosofia e l'impianto liceale sono inscindibili. Decurtare ulteriormente le ore di insegnamento di questa disciplina equivale ad inficiare l'efficacia dell'intero sistema didattico-pedagogico dei licei italiani.


Maria Luisa Scivoletto
La filosofia è una delle discipline pià» importanti x la fomazione integrale della personalità  dell'allievo e bisogna insegnarla seguendo i suioi ritmi di maturazione e 2 anni non bastano!


Gladys Secco Gaia
Desidero aderire all'iniziativa "Difendiamo la Filosofia": nella nostra famiglia la Filosofia è sempre stata considerata una materia di studio della massima importanza, oltre che materia di insegnamento!


Renata Semizzi
Chi sta in mezzo ai giovani sa che per dare una parvenza di cultura non solo quattro anni sono insufficienti, ma persino cinque sono pochi!


Daniele Carlo Semprini
Già  adesso occorre operare tagli di autori e correnti, non immagino pensare cosa diventerebbe l'approccio alla materia da parte degli studenti in soli due anni...


Maria Rita Severini Perla
prima la riduzione delle ore di latino, ora quelle di filosofia........ma ai nostri ragazzi dobbiamo insegnare solo come fregare il prossimo?


Romina Sidoli
La buona filosofia diventa forma mentis, habitus, ethos, una pratica di vita, prima ancora e di più, di un semplice sistema di pensiero. Per non disperdere questo patrimonio, che andrebbe invece esteso, non riduciamolo a vuote formule, ma facciamolo dialogare con il resto del sapere, perché quel "resto" non è altro che la sua progenie. Tecnologia, scienza e filosofia vanno unite, non divise.


Daniela Simoncini
Diminuire la filosofia, vuol dire diminuire la capacità  di sviluppare un pensiero critico. Pensare è Creare !!


Maurizio Sisca
In un mondo in piena crisi etica e civile, dove i tradizionali punti di riferimento sembrano crollare e l'uomo pensa sempre meno con la propria ragione, ma appare uniformarsi al pensieri globale dettato dalle lobby e dai mass-media, è bene studiare la storia del pensiero e le sue caratteristiche di fondo per non perdere del tutto la bussola dell'esistenza.


Massimo Sivilia
La cultura dell'egocentrismo e dell'individualismo impera ovunque, prendendo a prestito le parole di Postman la "città " non ha più molti cittadini ateniesi ma soprattutto visigoti. Grazie.


Rosanna Solito
Una società  che rinuncia alla filosofia e alla poesia è una società  che uccide il libero pensiero. Ma il pensiero, che sia "Debole" (cfr. G. Vattimo e P.A.Rovatti) o "Divergente" (cfr.J.P.Guilford ) è un fiore che non può essere calpestato. Per nessuna ragione. Ignorare la storia della filosofia equivale a rinnegare le proprie radici.


David Sorani
Ridurre l'orario di filosofia nei licei è un modo per ridurre l'uso dell'intelletto nel percorso formativo. Ciò basta per esprimere un giudizio del tutto negativo sulla proposta.


Edvige Sordillo
la filosofia è quella scienza con la quale o senza la quale tutto resta tale e quale)forse...)....tranne il cervello,l'anima,il senso di "prospettiva" di chi la studia....


Mariangela Spezatti
intendo sottoscrivere l'appello in difesa dell'insegnamento della filosofia che, se ben insegnata, aiuta i giovani a formarsi un pensiero libero e critico...


Barbara Stradi
La filosofia dovrebbe essere introdotta dal primo anno della scuola secondaria. E' una disciplina preziosa, non va toccata. I tagli orari sui licei linguistici sono già  stati deleteri non tanto per lo svolgimento del programma ma perché la disciplina perde dignità . Lasciamo alla filosofia la sua dignità .


Sergio Sorrentino
condivido i contenuti e gli obiettivi dell'appello.


Fabio Angelo Sulpizio
Il fatto stesso che sia necessario questo appello mostra lo sfascio di questo paese


Federica Salvan
Salve non ho visto il mio nome, perciò invio volentirei ancora l'adesione. Riepilogo in sintesi i miei assunti. La filosofia va preservata con cura poiché ha un valore che le appartiene: è scienza critica che pone domande, probematizza. La sua capacità d'indagine è molto ampia, sa scandagliare in profondità, pensiamo alla Fenomenologia che scruta fino all'essenza. Può sicuramente coesistere con la scienza in strictu sensu, dà i principi, i fondamenti. Ha colto l'essere, l'io, l'esistenza. Non si può porre in disparte, è totalità. A consapevolezza europea che si basa pure sulle competenze filosofiche, parola in auge ora Mostra infine, evidenziare la sua possibiltà efficace in ogni ambito del sapere. Non va perciò, banalizzata, svilita, confusa, ma riconosciuta nel valore epistemologico ed assiologico. Nell'esigenza di una rinascita culturale nell'unità con la varietà, la filosofia è possibilità permante per dare dognità ad un essere davvero cogitante, non solo del frammento. Non è allora vana, inutile o qualunquq, m è la bellezza, della filosfia che nasce dpo lunga frequentazione, sn nell'Ep.VII di Platone. L'essenza della dilettica come rendere ragione è riconducibile alsuo costume. Quidi, sosteniamo la consistenza filosofica perché si deve fare filosofia senza sosta. E' chiarificazione per Jaspers, domandare per domandare su tutto con stupore in modo metafisico.


Chiara Sammatrice
Non si può pensare di migliorare il futuro delle generazioni eliminando o riducendo le ore di una disciplina che educa al ragionamento logico.


Anna Stomeo
Barbarie solo averci pensato.Un attentato che passa in silenzio.Urliamo la nostra indignazione


Ilaria Sabatini
Penso che non solo non debba essere ridotta, ma al contrario che vada incentivata a partire dalla scuola primaria (philosophy for children), per sviluppare il pensiero critico, il pensiero creativo e il pensiero caring.


Caterina Pia Santamaria
Cogito ergo sum


Massimo Santamaria
Diamoci una mossa..


Enrico Scarpello Lucania
Nessuno meglio di Aristole ha spiegato il senso profondo di una disciplina che "non serve a niente". Proprio nella sua capacitá di non servire nessuno, nel senso di non esserne servo, risiede la sua gradezza. Il Bello, il Vero e il Giusto sono generi sommamente inutili, ma proprio per questo assolutamente indispensabili per la vita delll'uomo.


Sabrina Schiavone
La filosofia è educazione del pensiero, e pensare rende liberi


Saverio Emanuele Schiliro`
non distruggiamo il pensiero che l`uomo crea attraverso,la dialetrica e retorica


Ebe Serni
Non vogliamo allevare polli da batteria: come diceva il buon Aristotele, la filosofia è l'unica scienza libera perché non serve niente e nessuno. Evidentemente, un popolo di persone che pensa fa paura. Sapere aude!


Assunta Signorelli
Studiare filosofia, allenare il pensiero, cercare di comprendere la realtà che ci circonda senza pregiudizi o preconcetti. Ma questo rende ciascuno, ciascuna singolare e protagonista, per questo si elimina la filosofia dalle scuole perchè le persone smettano di pensare!


Umberto Simoncelli
aderisco senza riserve


Marco Simonic
La formazione relativa ai "mezzi", specialmente nei licei, è solo la metà.... L'altra metà è relativa ai "fini", al "senso", al "valore", cioè al collante culturale e morale di una società e di una democrazia. Questo in un sistema degno del futuro. Si contrasti la deriva pseudo-aziendalistica.


Francesca Spada
Approcciarsi alla filosofia sin da bambini...sono a sostegno della philosophy for children,perché fare filosofia significa edificare un sapere condiviso che è ciò che ci rende una comunità umana.


Alfredo Spano
Difendiamo la libertà di pensiero e lo spirito critico: la filosofia non deve morire!


Pietro Vito Spina
Sono seminarista, sono persuaso che lo studio della filosofia sia lo strumento per poter rompere la porta della non conoscenza. La filosofia illumina l'intelletto, la Teologia rende tale intelletto eterno in Dio.


Marzia Saglimbene
In questo Paese abbiamo uno strano rapporto con la cultura. In tutte le sue forme. Dopo la Storia dell'Arte questo è un altro errore.


Marco Saltamerenda
Sono una matricola di filosofia della Sapienza, ho fatto questa scelta universitaria e di vita perché fare qualcos'altro sarebbe apparso come non vivere una vita piena ed autentica. Spero che un giorno potrò accendere gli animi di altri giovani tramite l'insegnamento di questa magnifica disciplina che non deve essere eliminata dalle scuole. VIVA LA VITA, VIVA LA FILOSOFIA.


Stefano Sammarco
Per quanto mi riguarda, non c'è tanto da filosofeggiare intorno al valore della filosofia: è inutile andare alla ricerca di strampalati motivi con cui legittimarla. In fondo, la ragione della sua validità e necessità è chiara, semplice e banale: la filosofia consente lo sviluppo di capacità critiche necessarie a questo mondo, la maturazione di una visione più alta delle cose. Apre la mente, rende le persone più democratiche, disposte al dialogo e all'accettazione dell'altro. Rende più umani. Per questo non si può ammettere che essa venga schiacciata da una mentalità scientista, pragmatica ed utilitaristica: non si può correre il rischio che gli uomini siano trasformati in macchine. Sarebbe un tradimento di noi stessi nella nostra umanità.


Daniela Samuel
mi piace


Nicola Sandri
profondamente sconcertato e preoccupato


Cristina Santacroce
La divulgazione del pensiero filosofico può servire ad insegnarci a vivere nel mondo con maggior consapevolezza


Chiara Santagada
Invece di abolire la filosofia come vorrebbero i nemici del Pensiero libero, andrebbe introdotta anche nella scuola primaria.


Marina Sauchella
filosofia=vita


Giuseppe Scallozzo
La filosofia è un campo di studi che si pone domande e riflette sul mondo e sull'uomo, indaga sul senso dell'essere e dell'esistenza umana, tenta di definire la natura e analizza le possibilità e i limiti della conoscenza.


Rosaria Scaraia
Impariamo la professione di essere umano, studiamo FILOSOFIA!


Gabriele Scaramuzza
sono d'accordo


Donatella Schiavi
La dilagante superficialità dell'approccio ai problemi e alle sfide che la realtà ci impone, unitamente alla mediocrità delle risposte, necessita di un supplemento di filosofia e non certamente di una sua riduzione


Elena Sofia Giulia Sconzo
La scuola senza la filosofia sarebbe vuota a mio parere. E' fondamentale e basilare, lascia il segno in ognuno di noi dando un insegnamento di vita e lo studio della filosofia ci insegna come gestire il nostro pensiero. Per me resta una delle materie piùimportanti.


Stefano Scrima
La filosofia libera l'uomo, e io non posso pensare un mondo che non sia popolato da uomini liberi di esprimersi, e liberi soprattutto perché consci di esserlo attraverso il sapere e la riflessione.


Francesco Sdino
La filosofia esiste


Mario Secchi
La povertà avanza, soprattutto quella culturale.


Fulvio Seren Rosso
per combattere l'imperante IGNORANZA


Emanuela Serri
senza filosofia la mente genera mostri


Nicola Sguera
Condivido l'appello, garantito dalla serietà dei promotori.


Eliana Siciliano
...difendo la Filosofia


Claudia Sieni
Sostengo l'iniziativa per combattere il riduzionismo tecnico-scientista della società odierna.


Giovanni Siffredi
difesa sacrosanta


Mario Signore
Respingiamo con forza e convinzione l'ennesimo tentativo di eliminare dai programmi di formazione lo studio di una disciplina importante per la crescita della persona e lo sviluppo del "pensare" critico e libero da condizionamenti. Sono del parere che lo studio della filosofia andrebbe diffuso a tutti i tipi e livelli di formazione. Va impedito il suicidio di una civiltà che poggia le sue basi proprio sulla filosofia greca


Pasko Simone
E' il basso indice morale e culturale cui è giunto il popolo di questo Paese...


Susanna Sinigaglia
resistiamo all'impoverimento del sapere!


Michela Solferino
Penso che la conoscenza e il libero pensiero debbano essere imparati e difesi.


Alexandra Sorbello
L'attacco alla filosofia lo definirei BARBARICO. Loro vogliono un popolo di ignoranti, e preferiscono dar spazio a discipline che perseguono i loro obiettivi in maniera meccanica, e questo perché sembra che il tempo non basti mai, e quindi bisogna essere più "pratici" che "teorici". I più credono che la filosofia sia solo chiacchiere e basta e ne ignorano l'importanza, non sapendo che attività pratica e teoretica vanno di pari passo e sono entrambe utili per il percorso individuale e collettivo.


Valeria Sorge
Aderisco pienamente all'iniziativa


Antonella Giuditta Spada
NO! alla cancellazione della filosofia!!


Francesco Totaro
Aderisco


Grazia Tagliavia
Più che di difendere la filosofia, qui si tratta di difendere la stessa qualità dell'essere umani. Possibile che non se ne rendano conto?


Marzia Tagliavini
Senza pensiero non può esservi miglioramento di nessun tipo dalmomento che ogni miglioramento va, innanzitutto, pensato


Salvatore Tedesco
aderisco con convinzione


Silvia Tenenti
filosofia arte del pensiero, necessaria.


Caterina Terzi
non si deve impedire alla gente di pensare


Francesca Testi
Filosofia? Sì, grazie! http://scuola-liquida-modena.blogautore.repubblica.it/2014/02/20/filosofia-si-grazie/


Carlo Toppani
Di tutto quello di cui non ti lasciano parlare è bene gridare.


Francesco Tornabene
Difendiamo la FILOSOFIA, linfa vitale del pensiero, sguardo critico della realtà. contro le tendenze in senso omologante, in un mondo dominato dalla schizofrenia della merce e del denaro.


Antonio Tessarin
Appello doveroso e necessario. Non possiamo assistere inermi a queste offese allo spirito umano.


Alessandro Togni
E' semplicemente un tentato omicidio ai danni delle capacità critiche degli studenti.


Luigi Torino
Ritengo chela suddivisione tra cultura scientifica e cultura umanistica sia anacronistica e inconsistente. Bisogna trovare il modo di farle convivere, anche nel modo di porgerle agli studenti.


Martina Toscano
La filosofia è scienza principe nella formazione alla libertà di pensiero creando le fondamenta di un pensiero critico che permette al cittadino di discernere e capire, abbracciando quell'albero maestro che ricerca la verità quale è appunto la filosofia. Per essere "cittadini" ed "esempi di umanità". Martina Toscano


Luciano Tripepi
Attaccare, sminuire, svalorizzare l'insegnamento della Filosofia nell'Università e nella Scuola italiane significa distruggere, demolire, rendere insignificante ogni visione autentica della cultura e della formazione e non soltanto per chi insegna ma, soprattutto, per l'autonomia di pensiero e la futura libertà di un'intera generazione di italiani.


Paola Trombetti
Propongo addirittura di potenziare l'insegnamento della filosofia, facendolo entrare anche negli istituti tecnici e professionali. Potrebbe essere un modo di corrispondere all'imposizione della tecnologia aprendo la possibilità ad un "primo incalzante lampeggiare dell'ereignis".


Elio Tamborrino
La cultura paga


Irene Telesio
che peccato rovinare una scuola che aveva bisogno solo di qualche aggiornamento!


Maria Crsitina Tettamanti
La filosofia obbliga a pensare, forse per qualcuno è pericoloso che i giovani pensino......


Katia Tittarelli
Sono un'insegnante di filosofia sia nei licei linguistici sia nel nuovo indirizzo di Scienze applicate dove è già  stato ridotto il monte ore riservato alla filosofia....figuriamoci che fine farebbe l'insegnamento della disciplina,ridotto a soli due anni, se tale bozza di riforma dovesse essere attuata!


Chiara Tognetto
La filosofia è molto importante per sviluppare il pensiero di noi studenti ed è un aspetto fondamentale per comprendere al meglio la realtà  d'oggi. Ma sei continuano a dimezzare le ore di studio e d'insegnamento i ragazzi di domani saranno dei veri ignoranti della cultura e non sapranno vivere al passo con la società  contemporanea.


Ernestina Trentin
Aderisco perchè: 1-senza un percorso filosofico significativo per durata e qualità ,la scuola diventa un luogo di "pura informazione" e una bottega di titoli legali, 2- gli adolescenti rimangono appiattiti sul "qui e ora" , 3-le relazioni sociali diventano puramente utilitaristiche, 4-la forma mentis promossa ,in modo ideologico,diventa quella pragmatica


Giorgio Trentin
non possiamo ignorare le nostre radici culturali


Stefania Ughi
La filosofia ha accompagnato tutta la mia vita,mi ha aiutato a "crescere " e adesso che devo soltanto mantenermi ben salda sulle mie radici, se non potessi confrontarmi tutti i giorni con il pensiero filosofico, mi sentirei perduta.Non esiste un futuro senza filosofia perchè non può esistere un futuro in cui non ci è dato di mettere in discussione tutto.Difendiamo la dialettica perchè dalla contraddizione tra tesi e antitesi si genera una sintesi ovvero una verità superiore che ci conduce verso un ulteriore sviluppo della realtà.


Paola Ugliano
La mente e lo spirito umano hanno bisogno di cibarsi di ogni forma di cultura. Come ha dimostrato Howard Gardner le intelligenze sono multiple e solo dando ampio spazio a ciascuna di esse - attività  fisica ed educazione artistica e musicale incluse - si può ottenere una formazione che permetta di affrontare ogni aspetto della vita futura. Si sta parcellizzando l'educazione scolastica. Il fine? Ottenere sudditi e non cittadini liberamente pensanti.


Alessia Vacante
A voi che volete distruggere la filosofia, dico che state vendendo vostra madre per comprarvi un lecca-lecca.


Michele Vacca
Senza Filosofia è solo dominio. Tecnico, postideologico, alienante.


Mauro Vallone
La filosofia è la radice della nostra civiltà occidentale. E' la madre della scienza, la sorgente dello spirito critico. Essa è fondamentale per la formazione integrale della persona umana. La Filosofia va preservata, difesa, custodita come uno scrigno di inusitata bellezza, in un cui poter attingere tutta la luminosità del sapere, in tutte le sue parti. Il giovane ha bisogno della Filosofia, perché aiuta a crescere, ad acquisire un pensiero autonomo, critico, riflessivo, capace di aprire la mente e proiettarla, oltre gli angusti steccati di una informazione fine a se stessa. DIFENDERE LA FILOSOFIA E' UN DOVERE MORALE in un mondo decadente e perso nel nulla di se stesso.


Sergio Venturi
non possiamo rinunciare alla consapevolezza critica delle nostre radici nostre


Rossella Vermiglio
Beata ignoranza.....


Elvira Verzellesi
Finalmente un'iniziativa di vera cultura cui aderisco con entusiasmo da ex. Grazie


Giovanni Vespasiano
L'impoverimento progressivo dello studio della filosofia porta diritti alla decerebrazione funzionale alla società in cui all'uomo viene sostituito il mero consumatore


Amedeo Vigorelli
E' l'ultimo attacco degli psudo-pedagogisti al liceo gentiliano!


Cecilia Betty Visaggio
Aderisco molto volentieri, l'imbruttimento dell'uomo è sempre più evidente, tutti i giorni, ovunque. Solo l'esercizio del pensiero critico può salvarci! Auguro tanta filosofia (non sterile noiosa storia della filosofia) alle nuove generazioni! Grazie


Donatella Vitale
Ogni scelta è filosofica..se lo sappiamo è meglio per tutti e soprattutto per le giovani menti.


Giorgio Vitali
In tedesco, francese ed inglese viene usata una sola parola per 3 significati: Giocare, Suonare, Recitare. Pensare e "Giocare": ovvero l'indispensabile del vivere. Togliere all'uomo il Pensiero ed il Gioco significa svuotarlo


Raffaele Vacca
Nella speranza che l'insegnamento della filosofia contribuisca a non far mai scordare che per ogni uomo è essenziale dar viventi risposte al da dove veniamo, chi siamo, come dobbiamo vivere, dove andiamo.


Stefano Veluti
La filosofia deve impegnarsi di più ad andare all'essenziale delle cose lasciando perdere le dispute di scuola. Solo così sarà veramente un servizio alla storia e all'uomo.


Massimo Venturi Ferriolo
Difendiamo la nostra paideia!


Giuisi Venuti
Parlare di difesa della filosofia è già una sconfitta per una società che voglia definirsi tale. Non limitiamoci a difendere a promuovere l'insegnamento ma cerchiamo di capire dove sta la falla che ci ha portato qui. Forse anche noi umanisti abbiamo favorito una visione culturale poco critica rispetto alla logica efficientista e tecnocratica che segna il nostro tempo. Forse bisogna ripartire da una formazione culturale complessa in cui ci sia posto non solo per la filosofia ma anche per la musica e per l'arte (e non è un caso se vogliono togliere ore anche a questi settori).


Giusi Venuti
E' strano che da una parte ci troviamo a dover difendere la cultura umanistica e dall'altra vengono richieste in ogni settore le humanities. Chissà magari dovremmo nominarla in qualche altra maniera, si sa, ormai l'inglese è il passepartout.


Sara Vasconi
Occorre fare un passo indietro e mettere in discussione la riforma dei cicli


Federico Viglione
sono studente universitario di filosofia, la mia vita è cambiata da quando studiando filosofia al liceo ho scoperto le potenzialità del pensiero umano, gli strumenti mentali che già potevano essere messi a mia disposizione, e le domande che non mi ero mai fatto. Come io scrivo ora queste parole, altri potrebbero volerlo fare in futuro. Precludere questa possibilità è deleterio, un crimine contro l'umanità intesa in senso kantiano. Le strade sbagliate esistono, e si possono prendere facilmente anche da chi riflette molto ad ogni incrocio. Ma non per questo dobbiamo rinunciare ai pochi cartelli che abbiamo a disposizione sulla via

 
Giuseppe Valore
Di fronte allo scempio che si sta perpetuando, rimaniamo attoniti e senza più parole!!!


Teodoro Verdossi
La soppressione di materie di studio come la filosofia è, a mio parere, solo l'inizio. Inizieranno da questo per poi a poco a poco, toglierci ciò che ci forma, l'istruzione che abbiamo, di Diritto! Incominciamo da queste piccole cose e combattiamo contro questo degrado che ci sta avvenendo sotto in naso senza che quasi ce ne accorgessimo! Gran bella iniziativa, grazie!


Cristina Viola
la filosofia è disciplina fondamentale per formare i ragazzi al pensiero critico.


Carmine Zocco
L'idea della riduzione a due anni è insensata. Bisognerebbe, anzi, estendere lo studio della filosofia anche a tutti gli altri indirizzi di scuole secondarie superiori. Sarebbe certamente utile per acquisire capacità  logiche e argomentative, un tesoro per la comprensione del mondo e per le relazioni umane in un tempo dominato dal "fast & furious".


Paola Zecca
Non bisogna abolire la filosofia all' interno dei licei, in quanto è frutto di ragionamento.


Bruno Zacchigna
Vogliamo diventare dei robot programmati dal sistema? NO!


Caterina Zagatti
la filosofia è lo strumento più valido per formare buoni cittadini e umani intellettualmente accorti, ridimensionarla nelle scuole sarebbe un delito contro l'umanità.


Elisabetta Zambruno
Sono d'accordo con l'iniziativa


Alessandro Zanconato
Soltanto una parola: VERGOGNA!


Valeria Zini
Si rileggano le pagine de "Il conflitto delle facoltà" di Kant. C'è tutto quello che si deve dire.


Mirella Zivkovic
Appoggio pienamente il vostro appello per la difesa della Filosofia: basta tagli alla cultura e alla scuola!!!


Veronica Zossolo
"E' questo il modo in cui può trovare rilancio anche un'azione politica intesa come responsabilità  del pensiero nei confronti della dimensione pubblica e del mondo."


Cristina Zaltieri
Quello di cui il tempo nostro è carente non è certo la informazione e nemmeno la comunicazione che proliferano costantemente. L'incontro a scuola con la filosofia può essere non un'aggiunta di informazioni né un incremento di comunicazione, bensì la possibilità di apprendere un esercizio di pensiero critico salutare per la vita del singolo e della comunità



Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.