news

HOME > NEWS

459
  3  Dal Gruppo  

Un appello per la filosofia: commenti [1]

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Pubblichiamo di seguito i commenti ricevuti all'appello "Difendiamo la filosofia".

Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5


Filomena Adinolfi
Mi sembra gravissimo tentare di eliminare dal percorso di studio degli studenti la disciplina che per eccellenza insegna a pensare. La filosofia nell'era delle competenze chiave in cui si sottolinea l'importanza di " imparare ad imparare' rappresenta un mezzo essenziale per perseguire questa finalità .


Sara Airoldi
Difendo la filosofia!!!


Mauro Alario
Di certo, il pensiero tecnocratico, se così si può chiamare, esprime la propria invadenza e dominio nei confronti del pensiero critico. Non pare strana, dunque, la scelta di impoverire gli strumenti critici che il pensiero fornisce. L'idea della tecnica totalizzante si sta realizzando pienamente. Abbiamo il dovere di lottare con tutte le forze per contrastare gli effetti nefasti, già evidenti da decenni, di tale invasione.


Giuseppe Albanese
Ho studiato su testi di Giovanni Reale e devo quindi anche a lui il mio amore per la disciplina. Nonostante la mia attività professionale non riguardi direttamente la filosofia, ho scelto comunque di studiarla e di laurearmi in filosofia non con la speranza di trovare lavoro, ma con lo stesso animo di chi va all'altare per sposare la creatura che ama. Senza di essa le mie interpretazioni sarebbero diverse e, soprattutto, nonostante tutto, sono ancora di quelli che la considera la madre di tutte le discipline. Non aggiungo altro: mi limito a sottoscrivere ogni sillaba dell'appello.


Pietro Alviti
l'insegnamento della filosofia consente ai ragazzi quella riflessione critica che rischia di scomparire nel resto della formazione


Valeria Amato
la filosofia è un elemento essenziale per la formazioen dello studente, non possiamo escluderla dai licei e creare una cultura esclusivamente tecnologica, questa disciplina forma e plasma il pensiero.


Marco Amedeo
Perché sono un ragazzo che ha scelto di iscriversi a una laurea in filosofia.


Vanessa Amico
cogito ergo sum


Rosaria Amoroso
Il panorama culturale attuale è compromesso dalla produzione indiscriminata di valori quantitativi...sottoscrivo perché ci si ponga in dubbio su tutto ciò


Vincenzo Antonuccio-Delogu
Sono un fisico, diplomato 35 anni fa dal "Classico". Mi auguro che i futuri fisici continueranno a formarsi in scuole come i nostri Licei, dove Filosofia e Lingue Antiche siano insegnate. Queste discipline, oggi come ieri, sono una "palestra" unica per sviluppare (tra l'altro) la creativita' di qualunque adolescente.


Nicola Apicella
Turandomi il naso. E' un "manifesto" fin troppo molle nel suo conservatorismo, e che l'ultima parola sia "Europa" lascia capire che nemmeno ci si prova a ripensare certe categorie stantie che hanno una precisa collocazione economico-politica, ormai consolidate in una certa doxa. Ma tant'è...comunque mi piacerebbe che fossero uomini di "scienza" a sottoscrivere certi appelli.


Sergio Arangino
per salvaguardare quel poco che rimane della nostra cultura


Vanda Arienti
Aderisco all'iniziativa perché la filosofia e' la base della nostra conoscenza, e' il nostro sapere passato ma soprattutto futuro.


Elena Aroffu
E' necessario fare una seria riflessione sul significato della parola PROGRESSO, e a farla non devono essere gli economisti, né i politici, né gli industriali. Devono farla tutti gli esseri umani, e questa è dunque materia che appartiene alla FILOSOFIA.


Daniele Ascani
Senza filosofia, e quindi senza meraviglia anche la tecnica e la scienza perdono il loro senso. Senza la filosofia perdiamo il riferimento, l'orizzonte in cui collocare la nostra intera opera umana. Difendiamola ad ogni costo!


Rita Avagliano
Sottoscrivo pienamente l'inziativa.


Domenico Avesio
Se è vero che la filosofia non appartiene alla scuola, è pur vero che la scuola non è più tale senza amore della verità .


Gaetano Abate
La filosofia insegna a ragionare, abolendola vogliamo che le future generazioni non devono più ragionare, ma sottostare!


Giada Abdi
Non studio filosofia ma secondo me nei licei è giusto che si mantengano i tre anni come sono adesso, non vedo perchè diminuirle per poi? fare spazio a quale materia? o semplicemente tagliare fondi per non tutti di grande interesse?


Marcello Acquaviva
Un popolo che non è educato a pensare è più manipolabile, può comprare qualsiasi cosa e può aderire a qualsiasi orrore, perciò la filosofia ha sempre fatto paura ai regimi che volevano espropriare le persone della capacità critica. Del resto, anche la filosofia ha il suo martirologio, da Socrate a Edith Stein. Perché, invece, non introdurre la filosofia nelle scuole tecniche? Quali nuove generazioni si vogliono formare?


Collegio Siciliano Di Filosofia Associazione Culturale
Aderiamo all'Appello


Maurizio Antonelli
Aderisco a questa battaglia di cultura e di civiltà affinché il pensiero trovi sempre quella libertà necessaria per crescere e far crescere.


Fabrizio Arcuri
Una società  senza filosofia è un regno di marionette. Non esistono solo tecnica e produzione! Difendiamo tutte le discipline umanistiche, le uniche che ci permettono di pensare e vivere bene.


Francesco Armezzani
la filosofia è un punto di forza della scuola italiana, ridurne la durata sarebbe un vero crimine. non ci meritiamo una classe dirigente così incapace, dobbiamo mandarli a casa (tanto hanno delle pensioni d'oro, non stanno male e fanno meno danni).


Francesco Armezzani
c'èin atto da anni un attacco stupido e violento contro la scuola pubblica italiana di qualità. oggi siamo alla resa dei conti: vogliamo cultura, formazione e sapere critico per tutte e per tutti.


Alice Accorinti
Non eliminiamo la capacità  critica degli umani!!!!!!


Concetta Adamo
La storia della filosofia è altamente formativa, viene incontro ad esigenze spirituali da non trascurare nel momento della formazione della logica, del pensiero, della morale, del carattere . Niente storia della filosofia? Niente cultura occidentale.


Sara Alaia
la filosofia è importante per restare sempre desti in un mondo in cui si rischia di essere dormienti, la scuola ha il dovere di promulgarla per una giusta e completa formazione dei giovani, adulti del domani


Grazia Ammannati
Aderisco con convinzione all'iniziativa in difesa della Filosofia come disciplina fondamentale per la formazione completa e critica della personalità.


Lorena Andriollo
La sola acquisizione tecnica impoverisce lo spirito e riduce le capacità logiche, il ragionamento e l'intelligenza vengono impoverite. vogliono un uomo disumanizzato ma i robot si possono costruire.


Biancamaria Angelone
E' impossibile studiare la filosofia solo in due anni perché il primo anno è solo d'approccio per poter conoscere i termini specifici e studiare i filosofi antichi piu' semplici, mentre negli altri due anni si può approfondire lo studio dei filosofi più difficili


Rosanna Ansani
L'emarginazione della filosofia è un indicatore di degrado della cultura e in genere di arretramento dell'umano: ci si arrende all'idolatria dell'utile e al primato dell' "anonimo si dice - si pensa" (Heidegger). La filosofia è un diritto di tutti e come tale va difesa: deve entrare in ogni itinerario formativo che non si riduca a mero addestramento.


Andrea Baboni
Difendo la filosofia perché è fondamentale nella comprensione delle problematiche della vita


Patrizia Baldoni
La filosofia deve rimanere nelle scuole, forse è una delle poche occasioni per far imparare ai ragazzi a pensare.Non si può sempre svendere la cultura in questo modo !


Cristina Barbara
Il ruolo della scuola è formare cittadini pensanti e consapevoli, la filosofia è, in ciò, fondamentale.


Gianna Battistella
"Pensare e fare" caratterizano l'uomo. Se agisco senza una accurata analisi delle motivazioni e una ipotesi di meta, rischio di diventare un mero esecutore, quasi al pari di una macchina. La cronaca quotidiana ci dà purtroppo mille occasioni per affermare che il FARE non basta: rischiamo veramente di perdere la nostra essenza, l'essere UOMINI.


Maria Luisa Bernardi
La filosofia e' fondamentale per la formazione del cittadino e l'educazione al pensiero divergente


Adriano Bertin
viva la filosofia critica


Francesca Bertuglia
Ritengo assurda e ottusa qualsiasi ipotesi di riduzione delle ore di insegnamento della filosofia in quanto disciplina che per le sue intrinseche caratteristiche è finalizzata all'esercizio del pensiero critico e allo sviluppo di competenze fondamentali per il cittadino del futuro: osservare, conoscere, comprendere, decidere. Oso aggiungere che sarebbe opportuna la sua introduzione, con metodiche e strategie adeguate a percorsi non umanistici, anche negli istituti tecnici e professionali. Imparare a pensare è fondamentale per le giovani leve di un paese.


Paolo Emilio Biagini
DIFENDIAMO LA FILOSOFIA NELLE SCUOLE SENZA SE E SENZA MA !


Roberto Bianchi
Nessuna decurtazione alle ore di Filosofia. Contro la nuova barbarie Filosofia anche negli Istituti Tecnici


Maria Salvatrice Elisabetta Boccardi
Solo negli stati totalitari si tende a eliminare o a ridurre lo studio della filosofia, che permette all'individuo di avere una visione dell'insieme e di sviluppare un alto senso critico, pertanto la proposta di ridurre gli anni di insegnamento degli studi filosofici è assolutamente scandaloso.


Barbara Boeri
Resistere, resistere, resistere!


Marilla Bolzonella
Credo che lo studio di tale disciplina possa aiutare tutti a guardare il mondo con occhi sempre diversi.


Daniele Bonelli
Questa demenziale proposta dimostra una volta di più che SIAMO ANCORA ALL'ALBA DELL'AUTENTICAMENTE UMANO...!!! "Tutto il resto è silenzio....."( Amleto).


Marina Bordi
sostengo la Filosofia perché credo nell'importanza di formare un pensiero critico, libero e personale


Antonella Botti
la riduzione delle ore di filosofia vanno a scapito della formazione di un pensiero etico:in una società  sempre più caotica e qualunquista oltre che freddamente tecnica porterebbe alla morte dell'uomo "fatto a seguire vertute e canoscenza"(Dante)


Alessandro Bottura
niente di più idiota: dovrebbero anzi estenderne lo studio (magari sostituendolo a quello-facoltativo-della religione cattolica) in TUTTE le scuole superiori.


Emanuela Bullo
La Filosofia non è semplicemente una disciplina scolastica, ma permette agli studenti di imparare a pensare, sviluppando un pensiero critico, libero da condizionamenti e pregiudizi. Rappresenta, quindi, la base di ogni forma di conoscenza, utile nella formazione del soggetto in quanto persona e cittadino.


Rosaria Buonincontri
Difendo lo studio della filosofia come capacità  di ragionare, dialogare, argomentare, riflettere e contribuire alla crescita della società 



Guido Bachetti
"L'uomo che si isola rinuncia al suo destino, si disinteressa del progresso morale. Parlando in termini morali, pensare solo a sé è la stessa cosa che non pensarci affatto, perché il fine assoluto dell'individuo non è dentro di lui, è nell'umanità  intera. Non si adempie il dovere, come spesso si è portati a credere e come ci si vanta di fare, confinandosi tra le vette dell'astrazione e della speculazione pura, vivendo una vita da anacoreta, non vi si adempie con i sogni, ma con gli atti, atti compiuti nella società  e per essa". - J.G. Fichte, System der Sittenlehre, 1798, tr. it. a cura di E. Peroli, Sistema di etica, Milano, Bompiani, 2008, p. 531.


Emanuela Balbo
desidero difendere e promuovere una cultura autenticamente umanistica, in un tempo in cui tutto viene ricondotto unicamente all'utile...


Cristina Barbara
La filosofia è la disciplina fondamentale per educare i nostri ragazzi e le nostre ragazza al ragionamento, ma anche per comprendere meglio e disciplinare le loro pulsioni e scoprire la bellezza di un pensiero non superficiale e asfittico.


Michele Bellagamba
Credo che sia necessario avere una formazione che comprenda anche la filosofia, altrimenti sarà sicuramente una formazione non completa, senza un pensiero critico non c'è stimolo del pensiero e neanche diffusione di esso.


Laura Bellelli
difendiamo il pensiero


Lorena Bellocchi
La filosofia è un bene prezioso ed è giusto preservarla!!!


Beatrice Benfenati
Penso che ridurre la Filosofia, come anche la Storia dell'Arte in Italia sia un pensiero che non possa nascere da un italiano.


Barbara Beonio-Brocchieri
Senza filosofia muore la sperenza


Jacopo Bernardini
Salviamo la filosofia.


Lorenzo Bertolesi
Come studente universitario di filosofia, sono convinto dell'utilità critica che un tale esercizio permette di ottenere, in questo periodo di crisi economica, l'Italia dovrebbe trovare nella cultura la sua ancora della salvezza, orientando altri fondi per rivalutare ciò che il nostro paese ha da offrire.


Patrizia Bertoni
La ragione non avrebbe senso senza filosofia


Nicoletta Bertorelli
Senza filosofia non si capisce niente


Donatella Bertugli
ritengo che la filosofia come ricerca sia alla base del sapere, già dai 3 anni è possibile realizzare splendidi percorsi educativi.


Andrea Betti
una assurdità. la filosofia andrebbe insegnata in tutte le scuole superiori e introdottta gia alle medie.


Fabio Lino Bonaccorsi
Non ho neanche letto l'appello, sul serio, un' iniziativa del genere si approva ad occhi chiusi già dall' "abstract". Saludos


Carlo Bondi
Sarebbe invece doveroso estendere lo studio della Filosofia anche agli istituti tecnici e professionali: questa sarebbe una vera democratizzazione dell'istruzione. Il pensiero critico dev'essere un diritto di tutti, altro che tagliare di un anno lo studio della Filosofia!!!


Federico Bondi
Condivido pienamente la vostra iniziativa! Lo studio della filosofia è una ricchezza per tutti i giovani (e non solo!) e dovrebbe magari essere incrementato, altro che taglio di un anno!! Ormai non bastano più 3 anni di liceo per studiare anche la filosofia del '900, figuriamoci cosa si potrebe fare in due anni (forse non si arriverebbe neanche a Kant!). Un ringraziamento particolare al Prof. Giovanni Reale, sui cui studi mi sono formato (sono laureato in storia dellla filosofia antica).


Emanuela Borrelli
Condivido l'iniziativa.


Luca Borsato
Nessun Dogma! firmo per difendere il pensiero umanistico, ma soprattutto il pensiero umano: se l'uomo si riduce alla ricerca finalizzata riduce se stesso. Resistiamo e diffondiamo, non solo nelle scuole, nelle università , ma in ognidddove.


Loredana Borsetta
Condivido quanto si afferma


Claudio A. Bosco
Filosofia, disciplina da introdurre in ogni ordine e grado di scuole, fin dalla Primaria


Aldo Brancacci
Fermiamo la barbarie e il dilagare del non-pensiero e dell'ignoranza


Luca Brunelli
lo studio dela filosofia non serve solo per riconnettersi alla nostra tradizione culturale, ma anche e soprattutto per aprirci la strada per il futuro: per la costruzione di nuovi valori che diano un senso alla comunità 


Bernardino Bruno
Cerchiamo, per quanto e' ancora possibile (...), di difendere la cultura e il diritto allo studio.


Antonio Burrasca
Per la difesa della cultura e della libertà  di pensiero, dello spirito critico, per la salvaguardia delle nuove generazioni dovremo batterci tutti! Non tiriamoci indietro!


Luigi Buselli
Filosofia è vita


Emilio Baccarini
Mi sembra una follia però in linea con i tempi il che è ancora più drammatico


Paola Basile
Si tratta di una desionone che fa il paio con quella relativa all'insegnamento della Storia dell'Arte. Provvedimenti destinati a cancellare l'educazione alla critica che sta alla base della cultura occidentale.


Emiliano Bazzanella
La filosofia sopravviverà....


Patrizia Becherini
La filosofia è il fondamento di ogni sapere. Alla base di ogni formazione tecnica è indispensabile la consapevolezza del contesto e delle motivazioni. Solo la filosofia può far acquisire questo tipo di capacità, indispensabili per vivere e lavorare in un mondo complesso come quello attuale.


Laura Benigni
Se non difendiamo la filosofia significa che non abbiamo a cuore l'umanità stessa.


Giulia Benucci
La difendo perché è la materia che più di ogni altra promuove il libero pensiero e costruisce democrazia


Andrea Bertolino
Dobbiamo combattere affinchè le nuove generazioni sappiano pensare con la propria testa invece che farsi imbambolare da quello che dicono i media, dobbiamo lottare per i nostri sogni e portarli avanti a spada tratta. Perchè solo credendo nei nostri sogni riusciremo a plasmare un mondo migliore. Se muore la filosofia muore il pensiero e questa è una cosa che non possiamo permettere!!


Luisa Bettera
Ho applicato le conoscenze filosofiche maturate al liceo al mio vissuto e nella mia professione con grande giovamento. Aderisco pertanto all'appello per una filosofia al passo con le evoluzioni dei nostri tempi.


Lorenzo Biagi
Condivido profondamente l'appello e sottolineo il ruolo fondamentale dell'insegnamento della filosofia nel creare una nuova etica civile nel nsotro paese.


Laura Binetti
Come potranno volare i nostri ragazzi se non avranno più le ali del pensiero a sostenerli?


Emanuele Bormida
La cultura è uno sguardo sul mondo onnicomprensivo che non prevede, e non può prevedere, una gerarchizzazione tra ciò che è ritenuto utile e ciò che non lo è. La cultura è sapere e il sapere non ha confini


Tiziana Bossio
"La filosofia non serve a nulla, dirai, ma sappi che proprio perchè priva del legame di servitù, è il sapere più nobile" Aristotele Sostengo l'importanza della filosofia e la necessità di estenderne la pratica, convinta che essa non sia tanto una dottrina ma un'attività, quella del pensiero critico, il più prezioso.


Damiano Bondi
Volete sapere qual è la mia opinione? Perché, ci è ancora concesso averne?? 


Matteo Bonifacio
Non voglio un mondo dominato dalla tecnica e dal sapere scientifico.


Maurizio Bisogno          
La Filosofia è la madre di tutte le branche della conoscenza in Occidente. Inoltre essa educa a pensare per ridurre al minimo gli errori. La Filosofia aiuta a ricercare il significato della vita. Ti sei mai chiesto "Che fare?" se non trovi una risposta, ci sono numerosi filosofi che non aspettano altro che di essere consultati quando vuoi e come vuoi, basta aprire i loro libri. Infine, senza la Filosofia, l'istruzione, accademica e non, sarebbe mai concepibile? La Filosofia è una materia affascinante, offre una grande varietà di temi tra cui scegliere, aiuta a sviluppare molte abilità , è di grande aiuto in altri sbocchi professionali. Insomma, rinunciare ad essa vuol dire abbandonarsi alla tecnologia. Per finire, per me la Filosofia è l'approccio cosciente a quell'esperimento totale che è la vita stessa. Maurizio Bisogno


Maria Bosco
Non sono assolutamente d'accordo con la riduzione o eliminazione del pensiero filosofico...che è vita e guida la nostra mente aiutandola a ragionare...È disumano e assurdo!!!


Giovanna Bramanti
"Chi pensa sia necessario filosofare deve filosofare e chi pensa non si debba filosofare deve filosofare per dimostrare che non si deve filosofare, dunque si deve filosofare in ogni caso o andarsene da qui, dando l'addio alla vita, poiché tutte le altre cose sembrano essere solo chiacchiere e vaniloqui" Aristotele


Rosella Brugnolaro
Sostengo l'insegnamento filosofico nella scuola volto alla formazione del pensiero personale degli alunni.


Maria Chiara Catalano
Il problema è la visione sbagliata del futuro che si ha di questi tempi..in cui si considera solo ciò che apparentemente sembra utile in ambito pratico e quindi si accontona tutto quello che sembra essere superfluo..non considerando che parte tutto dal pensiero..


Alessia Chiarenza
"cogito ergo sum" credo dica tutto


Luigi Chiarizia
La filosofia è una delle materie più importanti perché ampia le vedute e forma l'uomo e gli fornisce importanti strumenti per leggere la realtà  in modo oggettivo senza farsi influenzare dalle mode. Secondo me la vogliono eliminare per forgiare buoni consumatori in balia della moda del momento.


Simone Compagnone
In un recente libro del prof. Piovani, si discuteva sull'etica umana. Ad un certo punto, è riuscito a definire inutile la stessa storia umana,ma à proprio questa storia che ci rende uomini, quindi utilità dell'inutile. Io sono contrario alla riduzione delle materie filosofiche teoretiche, perché vedo nella mia generazione e in quelle successive a me, un degrado mentale spaventoso. Una mente sostenuta solo dall'abitudine e dai piccoli obbiettivi di ogni giorno, è una mente ''inutile'', è la perdita stessa della ragione.


Daniela Calabrò
e pensare che in varie parti del mondo la filosofia viene insegnata anche ai bambini... (Philosophy for children)


Leonilde Calapso
E' importante sapere chi siamo e dove veniamo e affrontare col pensiero filosofico le sfide che la realtà ci pone continuamente nonché - essenziale - lo studio dell'essere umano e di Dio suo creatore e Signore di tutte le cose


Ambretta Caleri 
L'insegnamento della filosofia promuove lo sviluppo del pensiero indipendente, libero, non dogmatico, contribuendo ad una significativa crescita del livello di civiltà di un popolo.


Angelo Campodonico
Aderisco cordialmente all'iniziativa


Monica Cannella
la filosofia è la madre di ogni sapere, studiarla pone le basi per un pensiero critico e dà  una formazione completa alla persona. Volerla eliminare proprio in Italia ,patria di grandi pensatori, è qualcosa di incredibile e significa anche andare contro alla propria cultura e tradizione


Patrizia Caporossi
Il pensiero filosofico non ha data di scadenza. Nel mio caso, femminile: manifesto ed esplicito.


Chiara Cappelli
Studiando proprio filosofia all'Università, non posso che sentirmi ferita dalla svalutazione di questa disciplina e in generale delle discipline umanistiche nella nostra società , che invece avrebbe tanto bisogno di pensare un po' di più e forse correre meno.


Karen Caputo
Sottoscrivo questa petizione perché sono fermamente convinta della necessità  di difendere la filosofia dall'ennesimo attacco sferrato ai danni della cultura, in particolare umanistica. L'esito più lampante della deriva tecnica e nichilista della società  in cui viviamo, sempre più governata da una razionalità economica fortemente riduzionistica, che valuta il tutto secondo un parametro di utilità-inutilità. Sostenere la difesa della filosofia significa opporsi alla volontà  di un sistema che tende ad emarginare progressivamente tutti quei saperi considerati "inutili" e "pericolosi" perché, esercitando lo spirito critico, abituano a pensare e giudicare autonomamente.


Agnese Carchiolo
La filosofia è vita!


Chiara Carchiolo
La filosofia è vita, è tutto ciò che ci circonda


Filomena Caringella
difendere la filosofia è un dovere di tutti!


Rosa Carnevale
Studiare filosofia vuol dire sfidare, mettere alla prova, ciò in cui si crede. I filosofi non sono solo grandi pensatori, ma pensatori autonomi: tutti dovrebbere imparare a pensare in modo logico e critico. Altrimenti condanneremo i nostri giovani a rimanere incatenati a guardare la parete di una caverna!


Carla Carrapa
La filosofia è in ognuno di noi.. la filosofia è pensare con la propria testa, avere delle opinioni e in un momento storico come questo è FONDAMENTALE e invece vogliono tagliare le ali al pensiero perché è l'unica cosa che ci rende liberi e non burattini!!!


Roberta Caruso
credo che in un paese in cui certezze e sogni sono ormai spariti, l'unico modo per sentirsi liberi e aperti verso gli altri era attraverso la filosofia. La filosofia, criticata da tutti, è l'unica a creare dei veri uomini attraverso i suoi pensatori. Non levate questa bellissima disciplina di cui molti studenti , me compresa, ne sono affascinati.


Gianmario Casarotti
La filosofia è critica. In un mondo acritico è necessaria più del pane.


Jessica Cassarà 
E' veramente assurdo pensare di poter escludere discipline umanistiche importanti come la Filosofia. La filosofia apre le menti, ti permette di ragionare, riflettere, Ti educa ad essere curioso, Ti spinge a cercare delle risposte ma solo per produrre nuove domande. La filosofia, l'Arte, la letteratura sono lo sfondo dinamico e interattivo nel quale ogni altra disciplina conquista il suo posto nella Storia. Pensiamo alla Scienza che in nessuna altro modo nasce se non proprio da un'energia che spinge gli uomini al sapere e alla conoscenza, energia che conduce al superamento delle vecchie teorie per altre migliori e contestualizzate.


Nicola Castaldo
se si estingue il pensiero si estingue l'umano


Patricia Castillo Becerra
La reflexiòn es nuestro patrimonio como humanidad.


Valentina Catalano
La filosofia dovrebbe essere obbligatoria in tutte le scuole. Apre la mente agli studenti, li spinge a ragionare, a capire la politica, la religione. Diminuire o eliminare le ore di filosofie serve solamente a non far ragionare, a far si che noi studenti siamo governati da un branco di manipolatori. vogliono ridurci a pecore senza cervello. Questa è la mia opinione, ma potrebbe semplicemente essere che quelle cose che governano questo Stato ignorino l'importanza di questa materia.


Francesco Cavarra
Pur necessitando il pensiero umanistico, e la Filosofia in particolare, di attualizzazione e di modernizzazione nei metodi e nelle applicazioni (la distanza dell'umanesimo e della filosofia dalla società  civile non è casuale e non del tutto imputabile alla società civile, bensì agli addetti ai lavori e alla loro sobistica attitudine ad accentuare i divari), il pensiero filosofico (tutto, non soltanto occidentale) e tutto il campo umanistico, possibilmente integrato e potenziato con la tecnologia e le applicazioni odierne, tra le più disparate e utili/interessanti, vengano difese strenuamente, contro la monetizzazione e il mercimonio della cultura, oltre che conttro il suo distacco, appunto, dalla storia e dalla realtà  attuale e futura, che deve contribuire a ricreare, se non anche a progettare e a rivedere criticamente. Dipende da ognuno e da tutti, per primi gli operatori del settore, come prima scrivevo. Resto disponibile per miei modesti contributi sull'argomento, ideali e pratici. Firmiamo e diffondiamo in massa. Un cordiale saluto e viva sempre la Filosofia.


Ambrogio Cazzaniga
La 'filosofia', prima che un 'sapere', è il modo 'umano' di stare al mondo


Ermanno Ceccotti
Perché non venga spento il pensiero critico


Massimo Cellai
Condivido nella sostanza. Non amo la retorica dell'inutile, proprio perché la filosofia è utile in una Italia, in una Europa, in un Mondo nel quale gli uomini e le donne perseguono progetti economici, sociali e politici


Beatrice Centi
aderisco all'appello


Antonino Ceravolo
La filosofia è nei licei, anche una disciplina-cerniera, che fa intravedere le premesse dei diversi saperi e rende consapevoli dei loro sviluppi. E soprattutto, come la poesia, è indispensabile di per sè.


Monica Cerfeda
Ripartire dal pensiero è quanto mai necessario.Non si sa più distinguere il vero dal falso e manca la capacità di approcciarsi criticamente alla realtà. La filosofia dovrebbe essere inserita in tutti gli istituti


Rosaria Chiariello
Il pensiero filosofico è il concime naturale per lo sviluppo armonico di una società  libera e giusta.


Sara Chiocca
Io credo che sia importante non perdere di vista l'importanza di una cultura che educhi al pensiero critico e una coscienza personale ben strutturata. L'eliminazione dalle scuole secondarie di una materia come filosofia è un grave affronto: stiamo prendendo una strada pericolosa, che ci porterà  a dimenticare l'importanza di una conoscenza disinteressata e che metterà  in dubbio il ruolo del sapere in ogni suo ambito.


Maria Paola Ciaccia
il valore "formativo" della filosofia e delle altre discipline umanistiche è indiscutibile! Le menti si "aprono" e si "interrogano". mi chiedo a questo punto:"E' proprio questo che si vuole eliminare?"


Luca Ciammarughi
A forza di sbeffeggiare il pensiero, ci ritroveremo senza nulla. La filosofia è alla base di qualsiasi cosa. Se altri in passato hanno pensato per noi, ciò non ci autorizza a campare di rendita: dobbiamo continuare a pensare, o ci ritroveremo vuoti, vacui e disumani.


Andrea Ciampi
La filosofia, se insegnata da docenti preparati, può aprire la mente, diffondere il senso critico e portare all'amore per la conoscenza, come poche altre discipline sono in grado di fare. Di quella filosofia ce ne vorrebbe molta di più. Il problema è che nei licei negli ultimi quindici anni èstata ridotta a una materia ridicola da troppi insegnanti impreparati, che, grazie a corsi abilitanti di poche ore, hanno potuto fare il passaggio dalle elementari alle superiori. Questo è il vero scandalo di questa disciplina, a livello scolastico, ma nessuno ne parla.


Massimo Ciampolini
Tutti gli uomini desiderano naturalmente di sapere.


Antonio Ciappina
io sono studente di storia e filosofia e ritengo che la filosofia va studiata e va salvata


Salvatore Cicenia
Condivido l'iniziativa anche se parlare di "ideologia tecnocratica" mi sembra eccessivo. Certo, se la tecnica ha solo una finalità applicativa e nn diventa pensiero critico allora il curricolo formativo, proposto ai giovani, diventa ancora più arido sia pure nella forma della modernitù . Galileo alzò il cannocchiare al cielo per scrutarne i segreti, piuttosto che utilizzare le proprietà delle lenti per la costruzione, pure importante, degli occhiali (come facevano gli artigiani olandesi). Il rilancio dell'insegnamento della filosofia mi sembra inevitabile. Peraltro esso comprende anche lastoria della scienza e in quanto tale rappresenta un percorso valido per il superamento del conflitto tra cultura classica e cultura scientifica. In bocca al lupo. Preside Salvatore Cicenia


Francesco Paolo Ciglia
La scienza e la tecnologia (conquiste assolutamente imprescindibili della nostra civiltà) ci aiutano a escogitare i mezzi migliori per raggiungere i nostri fini. La filosofia ci aiuta a riflettere criticamente sui fini, a decidere quali sono quali vadano perseguiti e perché, e quali non vadano perseguiti e perché. Senza la capacità  di esaminare criticamente i fini si resta in balia delle tirannie di turno.


Pietro Cirigliano
Conoscere aiuta a vivere


Stefania Cirillo
L'assenza della filosofia dalla mia vita avrebbe reso tutto più noioso e privo di senso. Grazie a questa materia ho imparato a ragionare ed amare il ragionamento, tutte le mie attività  "tecniche e pratiche" trovano fondamento in essa. Ottima compagna di studi e valida amica giornaliera.


Paolo Citran
pologia culturale, Epistemologia, Biologia, ecc. non può perdere il rapporto stretto tra filosofia e pedagogia e il pensiero critico


Vincenzo Cocco
Bene la Filosofia nelle Scuole


Giovanni Coiana
perfettamente d'accordo


Pio Colonnello
Aderisco pienamente all'iniziativa promossa dai colleghi Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale


Pio Colonnello
Aderisco pienamente all'iniziativa


Anna Maria Contu
sono daccordo, è necessario contrastare questa grave deriva


Laura Corsaro
senza la filosofia oggi non sarei un'imprenditrice!


Francesco Corsini
Non ho parole. Questa classe dirigente è grottesca


Sonia Cosco
Tolgono spazio alla filosofia? La filosofia diventi infestante come gramigna e ingombrante come un tir in una strada provinciale. Che riprenda a passeggiare, sotto i portici delle città , nelle piazze, tra la gente, qui e ora, quotidiana, terapeutica, contemporanea.


Vincenzo Costa
Mi sembra una iniziativa lodevole, che difende i valori fondamentali del nostro vivere insieme


Laura Crecco
Si alla Filosofia nelle università. Difendiamola a tutti i costi!


Ivan Crispo
Non si tratta d'ignoranza, ma di cattiva fede. E' per questo che, credo, si faccia ciò. Per questo che si tenta in ogni modo possibile di depauperare il sapere umanistico. Perché il filosofo è la figura per eccellenza che rappresenta il pensiero, e che tramite e grazie ad esso opera. Ma per il sistema una mente pensante, con un proprio senso critico ben sviluppato è chiaramente un problema, una spina nel fianco. Allenando la mente, il pensiero, arricchendo la propria cultura e il proprio linguaggio, l'uomo è meno portato alla violenza poiché più vocaboli si han a disposizione, men s'avverte il bisogno di ricorrere alla forza bruta. Più si è ricchi dentro, d'animo, di spirito, meno si è propensi a consumare e ad addobbarsi di inspiegabili illusioni sociali. Un uomo, un cittadino, che pensa, viene meno altresì alla corruttibilità , poiché sa che ciò che ama lo ha già  in sè, ciò che lo fa sentir ricco lo trae dai libri e dall'interazione coi suoi simili, e nulla di più vuole di quel che ha. Nulla più del necessario. Ambizioni di potere non trovan posto in una mente serena, perché cosciente. Cosciente di quel che è, che può essere e di ciò che non potrà essere mai. La filosofia, cosìcome la storia, ma la cultura umanistica tutta, costituiscono gran parte di ciò che l'uomo è. Essa rappresenta una componente fondamentale di quanto è stato dall'uomo costruito nel corso dei secoli. Ebbene, alla luce d'una simile valentia, la filosofia e non solo, non può essere decurtata in tal maniera, per di più nelle scuole, luogo ove i giovani conducono la loro formazione sotto la guida valida e matura dei loro insegnanti. Ognuno di noi ha bisogno della filosofia, che rende elastico, flessibile, dinamico e libero il nostro intelletto. Che sia dia spazio dunque a sì bella disciplina. E che si lascino i giovani, liberi di coltivare un interesse così affascinante quanto utile.


Stefano Curci
Una società  con meno filosofia è più manipolabile e più portata a replicare il pensiero di chi detiene il potere.


Susanna Cappello
La filosofia e' fondamentale non solo per una cultura umanistica, ma perche' apre le menti, insegna a ragionare e a porsi dubbi. Toglierla o ridurla e' impoverire le menti.


Emanuela Carbonelli
ex docente primaria e secondaria di primo grado con laurea in pedagogia quattro esami di filosofia nel percorso accademico e un'abilitazione 037 nel cassetto per puro amore della materia. La filosofia è pane per il pensiero.


Vincenzo Maria Cassaro
Per difendere la persona,per difendere la sua autonomia,per difendere la sua liberta'


Maria Cesarano
Tagliare la filosofia dalle scuole superiori come se fosse una doppiapunta fastidiosa è assurdo. 3 anni sono gia ben pochi... per non parlare che estenderei l'insegnamento filosofico agli altri istituti ma anche e soprattutto al primo grado delle superiori. È per tali ragooni che ho aderito anche alla costituente do filosofia nata proprio come reazione alla politica intrapresa dal nuovo e vecchio governo.


Enzo Cicero
Per un nuovo rinascimento italiano, lo studio della filosofia (e delle arti) non può non venire esteso a tutte le scuole di secondo grado


Simonetta Como
L'amore per la conoscenza attraverso lo studio della filosofia è la base per una formazione vera dell'uomo.


Francesco Compierchio
NON TOCCATE LA SCUOLA, AVETE GIA' FATTO DANNI TERRIBILI, RENDENDO IL NOSTRO SISTEMA SCOLASTICO IL PIU' INSULSO AL MONDO!


Andreas Cremonini
Avanti!


Andrea Colombo
Un gesto rischiosamente troppo ampio e pubblicitario, ma forse capace - e per questo aderisco - di far tentennare un momento chi di dovere.



Felicita Calasso
Estremamente negativa è la riduzione a quattro anni della scuola superiore e ancor più deleterio è privare del tutto i giovani delle già  scarse opportunità  che hanno di imparare a riflettere, a stupirsi, a chiedersi il perchè, a meravigliarsi di quanto è grande il pensiero umano


Cristina Calcagnile
Ritengo assurda la proposta dei 4 anni, non solo per la Filosofia, ma anche per tutte le altre discipline e per la formazione dell'allievo nel suo complesso.


Laura Caltriti
La nostra cultura si fonda da 3000 anni sulla filosofia


Francesca Caneva
Sarebbe gravissimo comprimere in due anni la trattazione della filosofia e della sua storia: contribuirebbe a diminuire ancora di più la capacità  di pensiero e riflessione degli adolescenti, oggi sempre più minacciata.


Maria Cannizzo
è desolante e deludente pensare che nel nostro paese nessuno ha a cuore il mondo dell'istruzione e i valori di cui la scuola dovrebbe essere veicolo.


Pietro Capasso
La filosofia non può mancare nel bagaglio culturale di una persona alla ricerca della Verità .


Flavia Cardinale
impensabile comprimere -di fatto abolire- la conoscenza del pensiero umano nel tempo rispetto al mondo naturale, all'etica, all'estetica e al trascendente. Significa anche non voler dare spazio alla formazione critica delle menti dei futuri cittadini! impensabile...


Ombretta Carlini
La filosofia è il fondamento della cultura e della civiltà .


Remigio Carmando
la scuola e la vita senza filosofia non è logica.


Tommaso Casanova
Lo studio della filosofia (come del resto quello del latino, dell'arte e della musica) è assolutamente imprescindibile per la formazione della mente dell'uomo e del cittadino, a condizione però che, come nell'antichità  e nel medioevo, si incentri il lavoro sull'applicazione dei meccanismi del pensiero, piuttosto che sull'odioso e scarsamente utile nozionismo della pura storia della filosofia.


Marcella Cecchini
Sapere che la scuola superiore si avvia a diventare di 4 anni è stato per me un colpo al cuore. Questo mi sembra l'ennesimo, gravissimo taglio all'offerta formativa (un anno in meno!) forse ancora più grave dei 30 alunni per classe (che hanno da soli abbassato nettamente la qualità ) per la sua irreversibilità  una volta che il provvedimento venisse adottato. L'università  è una bolgia, in facoltà  nessuno segue le lezioni, tutti sull'i-phone che si fanno gli affari loro, abbandonati a se stessi. I ragazzi di oggi sono fragili, anche se tecnologici, e hanno bisogno di più scuola, di più tempo, ascolto, presenza reale, non di meno. Alla fine di un triennio a stento si riesce a far loro conoscere i nodi cruciali della nostra storia recente, del pensiero occidentale e le pagine bellissime della letteratura (anche perché continuano ad uscire per l'orientamento, per andare a visitare le università , per fare test di ingresso!!!...mi immagino se questo succedesse in quarta!). Quello che si fa alla mattina, di trattenere questa generazione dentro al mondo reale, tutti assieme a leggere testi preziosi, che ci parlano di un passato ricco e commovente, ma anche del nostro essere uomini e donne, vecchi e ragazzi, di questo mistero incredibile, fatto di pensieri, gesti, sorrisi, sguardi, voce, be' questa fatica non ha prezzo e lo è, una grandissima fatica, perché l'attenzione è sempre più volatile e superficiale. Ci sono ragazzi che al sabato si mettono il pigiama, stanno col computer tutto il weekend e si vestono solo il lunedì per la scuola! Sono malati di telefonino, se non ce l'hanno in mano sono nervosi, in crisi di astinenza. Reagiscono di istinto, non sanno più spiegare le loro emozioni, ma quando ci riescono che bellezza, che allegria! Negli Stati Uniti si va al college un anno prima, ma con programmi, e soprattutto classi e tutoraggio, ancora da scuola superiore (e costi inaccettabili).


Roberto Chiarella
Difendere la filosofia per tutelare la libertà  e rinforzare il pensiero critico. Avanti tutta con questa nobilissima iniziativa, utile per arrestare il degrado culturale.


Patrizia Chincarini
Proposta vergognosa, solo per tagliare fondi e personale!!! Ci ridurremo a raccontare la favola di Cappuccetto Rosso, anziche' condurre i nostri alunni in un percorso di crescita e consapevolezza.


Valerio Ciaco
spalmare il complesso programma di filosofia in soli due anni è assolutamente una follia che porterà  non solo ad una mancata conoscenza della materia quanto anche ad un peggioramento delle capacità  cogitative degli adulti di un domani. Nel caso di un liceo di 4 anni andrebbe estesa all'intero percorso piuttosto che ridotta a due.


Paolo Cicale
Abolire la filosofia equivale ad abolire il "pensare".


Riccardo Ciolli
Necessario mantenere almeno l'attuale che andrebbe potenziato in modo significativo per scommettere seriamente sulla Persona.


Nome Cognome
La tua opinione (max 500 caratteri)


Gabriella Colistra
Difendere la filosofia significa difendere il diritto di ogni uomo di avere una mente aperta e libera, cosa molto importante in questo tempo di appiattimento morale e culturale.


Maria Colonnese
Difendere la filosofia significa conservare un patrimonio culturale che può solo aiutare i giovani nella loro crescita.Non trasformiamoci in macchine.


Sisto Cona
Sottoscrivo l'appello in difesa dell'insegnamento della filosofia, perché la scelta di ridimensionare questa disciplina rappresenterebbe un ulteriore (e tragico) impoverimento della formazione liceale. Come direbbe Aristotele, "se l'anima vale più del corpo (perché per sua natura l'anima è l'elemento che comanda) e se esistono delle capacità  umane e delle scienze in relazione al corpo, come ad esempio la medicina e la ginnastica (noi le chiamiamo rami della scienza e riteniamo che esistano degli uomini che ne sono padroni), allora è chiaro che deve esserci anche in relazione all'anima e alla sua virtù una qualche cura ed un'arte".


Elena Corghi
Lo studio della filosofia andrebbe esteso anche alle scuole tecniche, perchè sviluppa le capacità  logico-argomentative e consente di affrontare temi culturali che contribuiscono a formare i cittadini.


Gabriella Corsi
Va bene che la "coperta" è stretta per tutte le discipline con questo tipo di scelte che in realtà  puntano al risparmio delle risorse investite nella scuola perchè se vogliamo parlare di Europa allora adeguiamo anche gli stipendi degli insegnanti italiani alla media europea.... ma togliere la filosofia è precipitare nel baratro della mentalità  acritica ( forse è quello che vogliono... perchè delle menti pensanti sono scomode....) per me la filosofia dovrebbe essere insegnata addirittura dalla scuola media, ovviamente con modalità  più semplici, altro che toglierla!


Nazzareno Coscia
Non esiste materia più bella.


Piera Crescenzi
Sarebbe una vera iattura!


Claudia Criscione
troppo importante e troppo formativa!!!!


Filomena Cuccarese
E' necessario introdurre la filosofia anche nelle classi della scuola media poichè data la complessità  della vita e dell'età  dei ragazzie /e adolescenti, lo studio mirato allo sviluppo dello spirito critico favorirebbe la capacità  di autoanalisi. Grazie


Walter Cutrupi
Sono sconcertato poiché ho sempre sostenuto che andassero perfino aumentate le ore di questa materia importantissima!! Non voglio farci pensare...eliminare la filosofia dalle scuole significa eliminare il pensiero dalla vita dei ragazzi



Pagina 1 | Pagina 2 | Pagina 3 | Pagina 4 | Pagina 5






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati

Informativa sui Cookie*

A-Definizioni
La maggior parte dei siti utilizzano "cookie", vale a dire piccoli file di testo memorizzati sul dispositivo, che permettono di operare sul sito e di raccogliere informazioni riguardanti l'attività online.  Il testo all'interno di un cookie spesso prevede una stringa di numeri e lettere che identificano univocamente il computer dell'utente, ma possono anche contenere altre informazioni.
Per default quasi tutti i browser web sono impostati per accettare automaticamente i cookie.
L’articolo 5, paragrafo 3 della direttiva 2002/58/CE**, come modificato dalla direttiva 2009/136/CE, prevede l’esenzione dei cookie dall’obbligo del consenso informato se soddisfano uno dei criteri seguenti:
Criterio A: il cookie è utilizzato “al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica”.
Criterio B: il cookie è “strettamente necessari[o] al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.

I cookie sono spesso classificati in base alle loro caratteristiche:
1) “cookie di sessione” o “cookie persistenti”;
2) “cookie di terzi”.
Un “cookie di sessione” è un cookie che viene cancellato automaticamente alla chiusura del browser, mentre un “cookie persistente” è un cookie che rimane archiviato nell’apparecchiatura terminale dell’utente fino alla scadenza prestabilita (che può corrispondere a minuti, giorni o più anni nel futuro).
I siti La Scuola utilizzano cookies di terze parti legate al solo monitoraggio del traffico e cookie di sessione unicamente per i servizi erogati a docenti e studenti in relazione ai contenuti scolastici per consentire il riconoscimento degli accessi realmente autorizzati.
Per approfondimenti rimandiamo alla citata direttiva CE**.

B-Controlli del browser per bloccare o cancellare i cookie.
La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma permette di modificare le impostazioni del browser per bloccare i cookie. 
Se si accettano i cookie, è possibile eliminarli successivamente.  Le istruzioni per eliminare i cookie in altri browser sono disponibili in ogni informativa sulla privacy del browser.
Se si cancellano i cookie, le impostazioni e preferenze da questi controllati, comprese le preferenze pubblicitarie, verranno cancellate e potrebbe essere necessario ricrearle.
Alcuni nuovi browser hanno poi introdotto la funzionalità DNT. Molte di queste funzionalità, se attivate, inviano un segnale o una preferenza ai siti Web visitati indicando che non si vuole essere tracciati.

C-Controlli per la cancellazione dai messaggi pubblicitari.
Dato che i cookie possono essere utilizzati per diversi motivi, gli utenti che non vogliono ricevere messaggi pubblicitari mirati a livello comportamentale possono scegliere di accettare i cookie, ma di annullarne un particolare utilizzo. Le società pubblicitarie online hanno sviluppato linee guida e programmi per facilitare la protezione della privacy degli utenti, in cui sono incluse pagine Web che possono essere visitate per rifiutare esplicitamente la ricezione di annunci pubblicitari mirati da tutte le società partecipanti. Queste pagine includono:

  1. Assistenza Consumatori Digital Advertising Alliance (DAA): http://www.aboutads.info/choices/
  2. Pagina di cancellazione Network Advertising Initiative (NAI):http://www.networkadvertising.org/managing/opt_out.asp
  3. In Europa, è anche possibile visitare Your Online Choices: http://www.youronlinechoices.com/

D-Controlli di analisi terze parti.
Come descritto di seguito in dettaglio, molti siti Web e servizi online di e altre compagnie, utilizzano servizi di analisi terze parti con cookie e Web beacon per compilare statistiche aggregate relative all'efficacia delle campagne promozionali o ad altre operazioni del sito Web.  È possibile rifiutare la raccolta o l'utilizzo dei dati da parte dei provider di analisi facendo clic sui seguenti collegamenti:

  1. Omniture (Adobe): http://www.d1.sc.omtrdc.net/optout.html
  2. Nielsen: http://www.nielsen-online.com/corp.jsp?section=leg_prs&nav=1#Optoutchoices
  3. Coremetrics: http://www.coremetrics.com/company/privacy.php#optout
  4. Visible Measures: http://corp.visiblemeasures.com/viewer-settings
  5. Google Analytics: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout (richiede l'installazione di un componente aggiuntivo del browser).

______________________
* Provvedimento del Garante per la Privacy dell’8 maggio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 dello scorso 3 giugno http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

**vedi: http://ec.europa.eu/justice/data-protection/article-29/documentation/opinion-recommendation/files/2012/wp194_it.pdf#h2-8).