news

HOME > NEWS

928
  14  Secondaria 2° grado   16  Secondaria 2° grado - Approfondimenti   2  Tutte le news  

Sunniti e sciiti, le ragioni della rottura del mondo islamico

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

 

Spazio docente - insegnare storia

 
 

Frattura politica o religiosa? Il primo punto da chiarire quando si argomenta in merito alle differenze, alle distanze, fra sunniti e sciiti risiede esattamente nel risolvere il quesito appena formulato. Alla sua morte nel 632 d.C., il profeta Muhammad non lasciò alcun erede maschio che potesse essere considerato dalla comunità dei musulmani come legittimo. I musulmani dovettero perciò immediatamente trovare una soluzione adatta per la successione. Si trattava, in altre parole, di decidere chi sarebbe stato il nuovo leader della comunità, di scegliere, indicare, eleggere o acclamare il primo califfo. Fu proprio all’interno di questa prima crisi che la comunità si spaccò o quanto meno iniziò a mostrare i segni di una pericolosa incrinatura. Alcuni ritennero, infatti, che al Profeta, seguendo anche linee di discendenza derivanti dalla struttura patriarcale della società araba dell’epoca, avrebbe dovuto succedere il parente maschio più prossimo in vita, ossia ‘Ali ibn Abi Talib, cugino del Profeta e marito di Fatima, una delle sue figlie. Altri invece, e furono i vincitori, ritennero che a capo della comunità sarebbe stato maggiormente opportuno porre un uomo di esperienza, rispettato dall’intera comunità, facoltoso e capace di tenere in mano le redini della difficile transizione e in qualche modo “scelto” dal basso. La preferenza cadde su Abu Bakr, uomo pio e intimo amico del Profeta nonché suo parente in quanto la figlia, Aisha, era divenuta sin da giovanissima una delle mogli favorite di Muhammad. Si trattò dunque di una vera e propria battaglia politica fra diverse fazioni (shi’a, significa appunto “partito”, “fazione”, sottinteso di ‘Ali) per ottenere il controllo della leadership.

 

 

[...]

***

Marco Di Donato

Centro Italiano di studi sull’Islam politico

>> Continua a leggere

 

 
 

Vuoi ricevere altri spunti didattici selezionati dalla nostra redazione per te?
Aderisci al progetto "INSEGNARE STORIA"

Modulo di adesione

Se vuoi condividere questa iniziativa gratuita con i colleghi, invitali a compilare il modulo di adesione.

 







1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.