news

HOME > NEWS

916
  2  Tutte le news  

Obama contro i test di valutazione

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Potus contro i test: l'inizio è un colpo di teatro folgorante. Potus, acronimo per President of the United States, si è fissato pure lui con i test standardizzati tanto in voga in America? […] Se i vostri ragazzi avessero più tempo libero a scuola, come vorreste che lo impiegassero?, chiede Obama. Seguono le risposte «multiple choice». A) Imparando a suonare uno strumento musicale B) Studiando una nuova lingua C) Facendo coding, cioè programmazione informatica […]   D) E qui il presidente scandisce lentamente le parole, una sillaba dopo l'altra, e il tono si fa improvvisamente annoiato: «Facendo-più-test-stan-dar-diz-zati». «Se voi siete come la maggior parte dei prof e dei genitori americani - conclude il presidente - non sceglierete la risposta D. E - colpo di scena annunciato - nemmeno io».

Il movimento anti-test
Le prove standardizzate, pietra portante del sistema scolastico americano, sono sempre più contestate sia dai ragazzi che da genitori e insegnanti. […] Parola d'ordine: «Opt Out», chiamarsi fuori dai test. […]Obama riconosce che sia giusto voler sapere come procedono negli studi i propri figli e poter «misurare» i progressi fatti. Perciò un uso moderato dei test va difeso. Ma solo se serve ad aiutare i ragazzi a migliorare. «Mentre invece - aggiunge - oggi molti genitori sono preoccupati dai troppi test a cui i loro figli sono sottoposti. E pure gli insegnanti, dice, sono così pressati dai quiz che perdono la gioia di insegnare».

La scelta di Barak
Ed è per questo che, con un repentino cambio di tono, papà Obama, da presidente degli Stati Uniti qual è, soggiunge: «I wanna fix that: voglio sistemare questa cosa. Ho chiesto al ministero della Educazione di intervenire aggressivamente sui distretti scolastici per essere certi che ogni singolo test che viene effettuato nelle nostre classi sia davvero necessario». Utile, e non d'ostacolo ai ragazzi e ai loro insegnanti. Soprattutto Obama ci tiene a sottolineare che questi quiz sono solo uno degli strumenti di misurazione possibili: in un sistema convintamente meritocratico come quello americano, nessuno si sogna di contestare l'importanza della valutazione, tanto meno il presidente, ma il fatto è che la valutazione deve articolarsi su osservazioni di più ampio respiro - osserva ancora Potus -, a tutto tondo. Una tesi condivisa in Italia anche dalla presidente dell'Invalsi Anna Maria Ajello che in un'intervista al Corriere ha detto che sarebbe assurdo usare i test di elementari medie e superiori come criterio per la scelta della scuola migliore per i propri figli: le prove Invalsi sono solo una delle tante variabili che insieme al contesto socio-economico, alle dotazioni scolastiche (dalle palestre ai laboratori), al collegio docenti ecc., determina la «bontà» o meno di una scuola. .

Orsola Riva
“Corriere della Sera”
27 ottobre 2015






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.