news

HOME > NEWS

640
03/09/2014   3  Dal Gruppo   9  Primaria   2  Tutte le news  

Settembre: ricomincia la scuola!

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Come ogni anno è arrivato settembre e ricomincia la scuola, un periodo che i bambini vivono molto intensamente, caricandolo di aspettative e con l’inevitabile malinconia per la fine del periodo estivo.
Alcune piccole strategie possono aiutare a rendere questo momento di passaggio più piacevole  e meno traumatico, in particolare per i bambini che riprendono o iniziano la scuola primaria.












Si può, ad esempio, creare una sorta di rituale di fine estate, un piccolo evento che rimanga memorabile come una cena speciale con piatti preferiti del nostro bambino, una gita in un parco divertimenti o addirittura un’intera giornata con mamma e papà a completa disposizione per giocare. Creare momenti di passaggio, attraverso dei piccoli riti o delle abitudini di famiglia, renderà più semplice la ripresa dei ritmi scolastici. Si può iniziare un paio settimane prima ad andare a dormire presto per svegliarsi ad un orario sempre più vicino a quello che sarà poi abituale.
La dose quotidiana di compiti delle vacanze potrà aumentare leggermente, assieme a qualche lettura avvincente da fare nel primo pomeriggio, quando è ancora troppo caldo per uscire a giocare all’aperto. Il consiglio è di evitare i cambiamenti bruschi che possono generare ansia e creare un’idea negativa del rientro a scuola. 
Anche i genitori dovrebbero prestare attenzione alle parole utilizzate al rientro dalle ferie: connotare negativamente il ritorno, potrebbe passare l’idea che impegnarsi nel lavoro e, quindi nello studio, sia faticoso e poco interessante. Per quanto possibile, bisognerebbe infondere loro energia e voglia di fare.

Prepararsi alla scuola: bando all’ansia
Come abbiamo accennato, quindi, la ripresa delle abitudini scolastiche deve essere stimolata in modo graduale e piacevole, accompagnata da una buona dose di entusiasmo da parte dei genitori.
Se durante le vacanze il bambino si è abituato ad andare a letto più tardi e a dormire più a lungo al mattino, passando buona parte del tempo all’aria aperta, circondato da nonni o parenti che si occupano di lui, ora può essere difficoltoso riprendere ad alzarsi presto, stare più ore in ambienti chiusi, vivere giornate scandite da impegni più rigidi.
Possono aiutare una colazione abbondante, qualche visita in biblioteca, meno televisione, e un sonno più regolare.
E' inoltre importante non permettere alle attese sul rendimento scolastico di prendere il sopravvento, altrimenti si rischia di far nascere nel bambino paure o angosce.

Come coinvolgere i bambini nei preparativi
Il modo migliore per coinvolgere i bambini e aiutarli a rientrare nel clima “da rientro” è quello di acquistare con loro libri, quaderni, accessori, vestiario e che magari possano scegliere un piccolo regalo. Un solo regalo è più che sufficiente, ad esempio il diario, a cui i bambini tengono molto. Queste piccole cose sono molto importanti, fanno sentire i bambini “parte del gruppo”.
Organizzarsi per tempo aiuta molto a entrare nel clima scolastico. Etichette per riconoscere le proprie cose, copertine salva libri, segnalibri: in internet si trovano molte idee e tutorial anche per farli in casa.

Il primo giorno alla scuola primaria
Iniziare la scuola primaria sarà un’avventura piacevole ma anche impegnativa e conviene preparare in qualche modo i bambini che si apprestano a vivere questa esperienza. In nostro aiuto vengono, in questo caso, libri e giochi educativi. Attraverso un'attività di gioco, possono imparare ad apprendere e vengono stimolati a concentrarsi e a impegnarsi. Scacchi, dama, cruciverba e giochi di enigmistica aiutano nella concentrazione, nel ragionamento e sviluppano logica e fantasia; puzzle e memory sviluppano la memoria e lo spirito di osservazione. In questo modo facciamo giocare i bambini, preparandoli contemporaneamente al clima scolastico.

E i genitori?
Regole chiare e ritmi adatti al bambino, nei momenti di passaggio da parte dei genitori ci vuole buon senso e fermezza: è importante cercare di trasmettere la bellezza insita nella conoscenza e l’idea che la scuola sia un’opportunità di crescita, di ampliamento delle relazioni, di confronto con gli altri, ma anche di gioco.
In fondo i primi maestri sono proprio i genitori ed è la famiglia, pur sempre in continuità con la scuola, a rimanere l’unità educativa di base del bambino.
Dimostrare amore per lo studio, per la lettura, per la conoscenza, renderà anche il bambino curioso e disposto a rendere i genitori partecipi di ciò che impara a scuola.
 
 






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.