news

HOME > NEWS

665
03/10/2014   3  Dal Gruppo   61  Saggistica   2  Tutte le news  

Per capire davvero la crisi della famiglia

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

Cosa succederà al Sinodo sulla famiglia voluto da Papa Francesco?
L’appuntamento in Vaticano - dal 5 al 19 ottobre - tutto dedicato alle sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione, sta avendo una copertura mediatica più interessata a evidenziare le diverse opinioni fra i cardinali circa gli attesi cambiamenti sulla “comunione ai divorziati” dimenticando un po’ il significato di un appuntamento mondiale definito da papa Bergoglio come “un momento di ascolto delle ricchezze e dei problemi delle famiglie del nostro tempo al quale seguirà, fra un anno, un secondo sinodo dal quale usciranno le indicazioni pastorali. Nel frattempo non sono poche le opere in libreria che aiutano ad approfondire il tema, non trascurando, fra teoria e pratiche, il complesso quadro, ancorato nel mondo a differenti contesti sociali e culturali, che abbraccia le problematiche legate alla famiglia. Sia essa intesa come realtà sacramentale o economica, come centro privilegiato dei legami affettivi o dell’educazione primaria, ecc. Senza dimenticare il dibattito sulla famiglia e le altre forme di convivenza non fondate sul matrimonio.


                                                      

 
Qui, a seguire le principali proposte di Editrice La Scuola.
 
Filosofia della famiglia di Giuseppe Riconda un volume che indaga la costruzione dell’istituto familiare nella modernità, ne legge l’attuale crisi per motivi sociali e culturali (da luogo di formazione di individui che si riconoscono in una continuità generazionale, a luogo di conflitti dove si smarriscono le identità dei figli e dei genitori), facendo tesoro delle riflessioni sul tema (da Kant a Hegel, alla Scuola di Francoforte, ...), non rinunciando a declinare dal punto di vista personalistico l’interrogativo sulla famiglia – nella sua essenza, di educazione al mondo – quale ideale necessario per qualsiasi società. Una domanda che l’autore declina, mostrando una tensione etico-religiosa nella vita della famiglia che si fonda sulla libertà della persona. Libertà che è il fondamento stesso della famiglia, con i rischi che la libertà porta con sé. Un rischio che è l’eredità imprescindibile della tradizione cristiana e che la pone all’altezza delle sfide, inedite, del presente.
Sulla famiglia, come sistema relazionale, ecco l’articolata riflessione a più voci curata dal professor Luigi Pati sotto il titolo “Pedagogia della famiglia”, volume che fa i conti con i mutamenti in atto ed esplora  le varie dimensioni della vita familiare nei suoi aspetti più problematici (il rapporto lavoro-famiglia, il divorzio, le famiglie monogenitoriali, le migrazioni...), in una prospettiva dinamica (l’evoluzione della genitorialità, della coniugalità, delle funzioni materna e paterna, il nuovo ruolo dei nonni...), senza dimenticare le grandi criticità (i conflitti, la malattia, la morte...) e il collegamento con la rete sociale (asilo, scuola, comunità, servizi...).
 
Un vero e proprio saggio di antropologia pedagogica è quello di Antonio Bellingreri: La famiglia come esistenziale. L’autore, preso atto delle forme differenziate di coppia, e dell’affermarsi crescente del single come ideale di vita, ci chiede come sia possibile parlare della famiglia come di un tratto costitutivo del vivere umano, indicando gli orizzonti nei quali si può comprendere come l’amore di coppia possa diventare cifra dell’esistenza personale, e in che senso la comunità familiare possa custodire la genealogia della persona: un’antropologia, insomma, che vede e intende l’amore e la vita di famiglia come operatori di felicità e di senso; permette di poter oggi «scorgere il sacro insediarsi stabilmente nei cuori», quasi fosse profezia di un inedito umanesimo dell’intimità.
 
Di grande interesse e punto di riferimento per un approccio storico restano i due volumi di Hervé A. Cavallera: Storia dell’idea di famiglia in Italia” (vol.1 e vol. 2), che, attraverso il contributo di studi scientifici multidisciplinari, s’impone come opera di grande completezza. Nel primo volume l’analisi verte - attraverso la disamina del pensiero dei protagonisti della vita intellettuale della Penisola – sulle affermazioni dell’idea di famiglia, in Italia, nell’800 e  nel primo ‘900, di questa idea, in relazione alle dinamiche della società borghese e all’influsso della spiritualità. Nel secondo volume vengono presi in considerazione, tutti cambiamenti avvenuti dal secondo dopoguerra sull’idea di famiglia e lo sviluppo di una serie di modelli alternativi alla cosiddetta famiglia tradizionale a partire dagli anni Sessanta del Novecento: dunque dal Concilio ai modelli portati dal vento della contestazione, dalla laicizzazione della società alle metamorfosi culturali ed etiche.
 






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.