news

HOME > NEWS

517
14/03/2014   14  Secondaria 2° grado  

Quando Etica non fa rima con Estetica

01/01/2012 (FACOLTATIVA)

A poche ore dall'assegnazione dell'Oscar al film "La grande bellezza" del regista Paolo Sorrentino, chi ha vissuto e vive tuttora la scuola come avamposto strategico di alfabetizzazione civile e sociale delle generazioni adulte di domani sente la responsabilità di dover chiedere la parola in mezzo al tripudio della "grande festa nazionale".

          Tutti ormai sanno che il film si snoda su un fondale di contrasto: il patrimonio delle bellezze silenziose di natura e arte presenti nel nostro paese di contro alla chiassosa banalità di uomini e donne che proprio in tale grande bellezza si muovono. Ora, se tutti costoro fossero lì convocati a rappresentare nient'altro che la decadenza di loro stessi: non avremmo davvero niente da dire. Ma non è così. L'intendimento del film, manifestamente più ambizioso, consiste nel rimandarci a specchio - in quella stupida, volgare, fatua porzione di umanità – la nostra stessa immagine, i contorni precisi del nostro presente. Tutti noi, insomma, siamo costretti dal narratore a riconoscerci in quelle facce e in quel frastuono perché anche tutti noi – come loro, come il protagonista - affaccendati a esorcizzare con ogni mezzo il destino di morte che ci insegue sottraendo senso ad un'esistenza che non vorremmo finisse mai.

           "Finisce sempre così, con la morte. Prima, però, c'è stata la vita. Nascosta sotto il bla, bla, bla... E' tutto sedimentato sotto il chiacchiericcio e il rumore. Il silenzio e il sentimento, l'emozione e la paura. Gli sparuti, incostanti sprazzi di bellezza. E poi lo squallore disgraziato e l'uomo miserabile. Tutto sepolto dalla coperta dell'imbarazzo dello stare al mondo. Bla, bla, bla, bla... Altrove c'è l'altrove. Io non mi occupo dell'altrove. Dunque, che questo romanzo abbia inizio. In fondo, è solo un trucco. Sì, è solo un trucco": sono le parole che chiudono il film e che racchiudono il diamante del messaggio narrativo. Diciamolo subito: un messaggio nichilista che fa propria l'insensatezza del vivere, la caducità dei sentimenti, la chiusura in fondo compiaciuta ad ogni prospettiva di salvezza. Trucco è dar senso all'esistenza terrena attraverso la fede in un "altrove" ultraterreno, trucco è perfino il romanzo (flaubertiano, sul nulla) che il protagonista stesso si accingerebbe finalmente a scrivere. C'è conseguentemente da credere che la "pedagogia del trucco" finisca per investire anche la scuola, i suoi insegnamenti, le sue funzioni. Perché nulla in questa vita ha da essere preso sul serio; e nelle righe del messaggio sapienziale non c'è posto neppure per le più elementari regole dell'umana convivenza.

           Ecco ciò che - noi della scuola  - vorremmo far notare, quando e se ci fosse data la parola. Ricordando anche, tra tanto sventolar di tricolore, che (bonus-bonellus-bellus) non si dà – neppure etimologicamente – il "bello" lì dove si prescinda dal "buono". 

Nicola Casaburi






1

Editrice La Scuola © Tutti i diritti riservati
IL SITO “La Scuola.it”
Titolare del Trattamento
Editrice La Scuola S.p.A. con sede in
Via Antonio Gramsci, 26
25121 Brescia (Italia)
Tel. +39 030 2993.1
Fax +39 030 2993.299

COOKIE POLICY
Come impieghiamo i Cookie
I cookie sono piccole stringhe di testo che il browser memorizza quando l’utente visita un determinato sito internet, incluso il nostro. I cookie sono generalmente utilizzati dai siti internet per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, consentendo al sito web di riconoscerlo, sia per la durata della visita (utilizzando un cookie di “sessione” che sarà cancellato alla chiusura del browser) sia in caso di successive visite (utilizzando un cookie “permanente”).
Per sapere di più sui cookies, per favore visitate il sito web dedicato, che trovate di seguito riportato accanto al paese di origine:
Italia: Your Online Choices www.youronlinechoices.com/it/
Altri: All About Cookies www.allaboutcookies.org
Il provvedimento generale dell'Autorità Garante della privacy (GU n. 126 del 3 giugno 2014) ha definito due tipologie di cookie:
Cookie tecnici - Impiegati per permettere la trasmissione di una comunicazione, per condurre un servizio richiesto dall'utente o per effettuare ricerche statistiche sull'impiego del sito web.
Cookie di profilazione - Impiegati per registrare il comportamento di un utente e le preferenze manifestate al fine di inviargli messaggi pubblicitari in linea con i suoi interessi.
In riferimento al suddetto provvedimentoLaScuola.it utilizza le seguenti tipologie di Cookie:

Tecnici
Permettono il funzionamento di alcune parti del sito. Le loro finalità riguardano il mantenimento di una sessione attiva tra l’utente e il sito e la preferenza della lingua scelta dall’utente. Questi cookie vengono memorizzati all’interno del browser, è possibile cancellare o disabilitare la ricezione di questi cookie, compromettendo le funzionalità di alcuni servizi del sito web. Per l’utilizzo di questi cookie non è necessario ottenere il consenso da parte dell’utente.

Analytics
Google Analytics è uno strumento gratuito di analisi web di Google che consente di raccogliere informazioni relative alle pagine visitate, al tempo trascorso sul sito, al modo in cui il sito è stato raggiunto. Questi dati permettono di segnalare le tendenze dei siti web senza identificare i singoli visitatori. Per utilizzare questi cookies l’utente deve manifestare il proprio consenso, esprimendolo semplicemente proseguendo la navigazione del sito cliccando fuori dal banner che LaScuola.it presenta al primo accesso. Google Analytics utilizza i suoi cookies di proprietà. Puoi scoprire di più sulla privacy policy di Google visitando il sito: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/
E’ possibile annullare l’uso di Google Analytics in relazione all’utilizzo sul nostro sito scaricando e installando il Browser Plugin disponibile tramite questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Cookie di profilazione
Si tratta di cookies di terze parti che permettono di raccogliere le informazioni relative alle preferenze degli utenti mentre navigano in internet, registrare quando gli annunci vengono visti, la reazione degli utenti e le loro conseguenti azioni e controllare il rendimento delle campagne. Tale servizio, implementato su questo sito, impiega cookies di terze parti, di seguito elencati insieme alle rispettive privacy policy, nella quale vengono fornite ulteriori informazioni:
- DoubleClick, link: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
- AddThis, link: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy/it/
- BlueKai, link: https://www.oracle.com/it/legal/privacy/marketing-cloud-data-cloud-privacy-policy.html
- Turn Inc. link: http://www.amobee.com/trust/consumer-opt-out
- Site Scout, link: http://www.sitescout.com/opting-out

Come impedire l'impiego dei cookie
In riferimento ai Cookie di terza parte utilizzati dal sito, si rimanda alla politica del fornitore raggiungibile dal link sopra indicato per le informazioni sulla loro disabilitazione.
Altro metodo per gestire i cookie è la modifica delle impostazioni del browser impiegato. La maggior parte dei browser internet, infatti, è configurata di default per accettare i cookie. È possibile tuttavia disabilitare il loro impiego o controllare quali di essi possano essere utilizzati o meno. Di seguito vengono riportati i link alle descrizioni sul come gestire i cookie sui più comuni web browser:
Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
Ricordiamo che disabilitare i cookie di navigazione o i cookie funzionali, può limitare il servizio da noi offerto o i contenuti del sito stesso.

Modifiche a questa policy
Editrice La Scuola si riserva la facoltà di modificare questa informativa secondo quanto si renderà necessario. Vi invitiamo a controllare questa pagina periodicamente nel caso vogliate tenere sotto controllo i cambiamenti.